La Lombardia coinvolge i farmacisti tra le categorie prioritarie della vaccinazione

Partirà dal 20 febbraio la convocazione dei farmacisti

vaccino covid - RP

Campagna vaccinale per i farmacisti lombardi a partire dal 20 febbraio prossimo. È quanto annuncia il presidente della Commissione Sanità e Politiche Sociali Emanuele Monti che commenta: « I farmacisti hanno svolto un ruolo prezioso durante l’emergenza sanitaria, a diretto contatto con la popolazione, pur essendo stati completamente dimenticati dal Governo. Per questa ragione, in linea con quanto scaturito dall’audizione dello scorso mercoledì in Commissione Sanità del responsabile regionale per la campagna vaccinale contro il Covid-19, Regione Lombardia li vaccinerà nella Fase 1, al pari di tutti gli altri operatori sanitari».

Monti ha riferito di aver incontrato il responsabile regionale per la campagna vaccinale contro il Covid-19, Giacomo Lucchini, per definire, in base alle consegne delle dosi da parte del Governo e del commissario Arcuri, la data in cui i farmacisti lombardi potranno essere vaccinati. che non potrà avvenire prima del 20 febbraio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.