La proposta delle regioni per gli impianti di risalita: “Apertura al 50% in zona arancione, ma il Governo decida”

La proposta della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. L'assessore Regionale Sertori: "Auspico una tempestiva validazione delle linee guida da parte del Governo"

sci neve sciare impianti risalita

“La Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha aggiornato e approvato la propria proposta di linee guida per la riapertura in sicurezza degli impianti sciistici, tenendo conto delle osservazioni presentate dal Comitato tecnico scientifico”. Lo ha dichiarato l’assessore alla Montagna, Enti locali, Piccoli Comuni Massimo Sertori, in merito agli esiti della Conferenza delle Regioni che ha avuto luogo oggi.

La proposta prevede la chiusura degli impianti delle Regioni in zona rossa e un’apertura parziale al 50% per le Regioni rientranti in zona arancione.

“Ora non ci sono più motivazioni ostative. Auspico una tempestiva validazione delle linee guida da parte del Governo in considerazione della prevista data di apertura degli impianti il prossimo 15 febbraio, come previsto dall’ultimo Dpcm. E’ doveroso – ha concluso – dare un segnale a un comparto così penalizzato dalla crisi sanitaria e nel contempo consentire a gestori e lavoratori di organizzarsi per la ripresa delle attività correlate che speriamo possa avvenire al più presto, per non compromettere definitivamente la stagione invernale, che è ad oggi la leva più importante dell’economia della montagna”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.