A Marnate foto e testimonianze per ricordare don Angelo Ceriani

La comunità marnatese, su spinta del nuovo parroco don Alberto Dell'Acqua, ha stampato un libretto in ricordo di don Angelo Ceriani, scomparso lo scorso novembre per Covid-19

Generica 2020

No, non sarà dimenticato.

Don Angelo Ceriani, il compianto sacerdote venuto a mancare lo scorso novembre a causa del Covid, sarà
omaggiato con amore e affetto dalla comunità di Marnate.

A partire da questo fine settimana è infatti disponibile in parrocchia un libretto dedicato all’ex parroco: una raccolta di fotografie, ricordi e testimonianze dei tanti che in paese lo hanno conosciuto e apprezzato. La vita del sacerdote si è intersecata profondamente con quella dei marnatesi: i testi raccolti raccontano della sua grande gentilezza, di una capacità d’ascolto rara e del suo entusiasmo contagioso.

Don Angelo ha lasciato il segno in tutte le comunità che ha incontrato: durante i suoi anni di sacerdozio ha attraversato tutta la provincia, da Vedano a Luino, per poi giungere a Marnate – dove è stato Parroco dal 1994 al 2012 -, per arrivare poi a Saronno per il ruolo di vicario nella chiesa prepositurale dei santi Pietro e Paolo.
La sua improvvisa scomparsa ha addolorato tante persone ed è proprio questo dolore il motore di un’iniziativa che vuole omaggiare tutto il bene da lui compiuto.

Generica 2020

«Nel libretto in distribuzione ai parrocchiani abbiamo raccolto i ricordi degli altri sacerdoti che lo avevano conosciuto, delle suore, dei volontari dell’oratorio, il Gruppo Presepi e altre associazioni marnatesi – raccontano dall’oratorio del paese – Promotore dell’iniziativa è stato il neo parroco, Don Alberto Dell’acqua, che ha tenuto fortemente a questa pubblicazione.

Un’attenzione che ci ha colpito, visto che aveva incontrato don Angelo solo una volta, quando a ottobre era tornato da Saronno a Marnate per celebrare un matrimonio. Ha però sentito quanto questa perdita ci abbia tutti addolorato, decidendo di promuovere questo progetto. È un gesto che tutti abbiamo apprezzato veramente. Il libro è disponibile in chiesa, chiediamo solo una piccola offerta per pagare le spese di stampa sostenute».

Il neo parroco inizia dunque il suo percorso pastorale a Marnate con gesti importanti: dopo i sorrisi strappati ai fedeli, grazie all’anomala benedizione natalizia dalla cima del campanile, dimostra di saper cogliere e rispettare l’affetto dei suoi nuovi parrocchiani per il sacerdote che a lungo l’aveva guidata. Tanta emozione, dunque, per l’evento di oggi, domenica 17 gennaio, quando la comunità religiosa di Marnate festeggerà l’ingresso solenne di don Alberto, in diretta streaming sull’applicazione Belltron.

Santina Buscemi
santina.buscemi@gmail.com

Amo raccontar dei paesini, dove la differenza la fanno le persone comuni che si impegnano in piccole associazioni. È di loro che scrivo..e mi emoziono sempre un po'. Anche questo è VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.