Una nuova ambiziosa stagione alle porte per i Patrini Malnate

La squadra di baseball per ciechi e ipovedenti inizierà tra poche settimane la nuova stagione. Porte aperte per chi si vuole mettere alla prova

patrini malnate gaetano casale

Dopo la sconfitta in semifinale nella passata stagione, la squadra di baseball per ciechi di Malnate si prepara per i prossimi impegni

L’attività va avanti in casa Patrini: tra qualche settimana, se non ci saranno ulteriori restrizioni dovute all’emergenza sanitaria, il team malnatese di baseball per ciechi e ipovedenti si ritroverà per i primi allenamenti.

La stagione 2020 si è chiusa con la sconfitta in semifinale per mano della Leonessa Brescia, squadra che ha poi vinto lo Scudetto. Un risultato che ha lasciato un po’ di amaro in bocca, ma la voglia di ritornare subito a farsi valere sul diamante.

I Patrini hanno tanta voglia di rifarsi e la raccolta fondi organizzata è servita a dare un ulteriore supporto a una realtà consolidata nel territorio. La società è pronta per riprendere l’attività e la squadra, allenata da Francesco Volo, potrà contare ancora sul fuoriclasse Gaetano Casale. Il giocatore di Porto Ceresio nella passata stagione ha vinto il premio di miglior battitore, miglior difensore (assieme a Sainey Fatto della Fortitudo Bologna) ed è stato eletto Mvp della stagione regolare.

patrini malnate gaetano casale

Ci sarà anche Giuseppe Rosafio, altro punto fermo della formazione malnatese che è diventato consigliere LIBCI, oltre che campione italiano 2020 sui 100 e 200 metri nell’atletica. Chi invece non potrà più scendere sul diamante sarà il grande veterano Gaetano Marchetto.

Il gruppo è compatto e pronto per migliorare il piazzamento della passata stagione. Le porte per provare a cimentarsi con questo sport sono sempre aperte. I Patrini sono sempre a disposizione per ragazzi e ragazze che vogliono mettersi alla prova e divertirsi, anche per questo invitano tutte le persone interessate a prendere contatti anche solo per una prova.

Faro istituzionale è sempre Adele Patrini, presidente onoraria, neo eletta Consigliera Regionale FIBS, oltre all’inossidabile punto fisso della squadra: il Team Manager Fabio Gottardi.

Il CISV nella figura del presidente Ruggero Brandellero, il più longevo che quest’anno concluderà 12 anni di presidenza, ringrazia molto gli affezionati sponsor perché nonostante la grave crisi economica quasi tutti hanno mantenuto il loro sostegno. Si è resa però necessaria una raccolta fondi aggiuntiva per rinnovare il materiale di gioco e agevolare la partecipazione di più giovani disabili visivi agli allenamenti settimanali.

Una raccolta fondi per aiutare i Patrini Malnate

La squadra dei Patrini è il settore di punta dell’associazione polisportiva CISV che tornerà appena possibile a promuovere anche diverse attività sportive a vari livelli: corsi di Nuoto, Canottaggio, pattinaggio su ghiaccio, tiro con l’arco, ciclismo-tandem, uscite di sci di fondo e discesa, uscite con tavola SUP sul lago maggiore, torneo annuale di bowling, corso di ballo.

di
Pubblicato il 18 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.