A passeggio con la mascherina, il centro di Varese si rianima in sicurezza con la zona arancione

Sono molti i cittadini varesini che hanno approfittato di questa prima domenica di zona arancione per una passeggiata in centro. Rispettato il distanziamento e l'uso delle mascherine

centro varese zona arancione

Tanti varesini a passeggio nelle vie del centro ma con mascherine ben indossate e rispetto delle distanze di sicurezza. In questa prima domenica di zona arancione, che prevede alcuni importanti rallentamenti nelle misure restrittive anti covid, sono molti gli abitanti della città che ne stanno approfittando per una passeggiata in centro. Complice la bella giornata Corso Matteotti si è riempita di famiglie, per un giro sulla giostra che ha ripreso a funzionare, e di chi ha voluto approfittare dei saldi che da oggi riprendono nelle attività commerciali. Parcheggi pieni nelle vie del centro e tanta voglia di ritorno alla normalità. 

Galleria fotografica

Il centro di Varese in zona arancione 4 di 11

Zona arancione: ecco cosa si può fare e quali sono le regole.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il centro di Varese in zona arancione 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.