“I tuoi cani hanno rotto, pensaci tu o lo facciamo noi”, la minaccia finisce dai carabinieri

La storia raccontata da una lettrice che si è trovata nella casella delle lettere una minaccia su cui ora stanno indagando i carabinieri

cane e minacce

Buonasera Gentile redazione di VareseNews,
Sono Daniela e vivo a Ranco.
Oggi nella cassetta delle lettere ho trovato un foglio con minacce nei riguardi dei mie due cani. Secondo gli ignoti scrittori, i miei “ cuccioli” disturbano al punto di minacciare un loro inervento diretto.
Ben e Sally sono due pastori dell’anatolia, ma al contrario dei quel che si dice sulla razza, sono stati volutamente cresciuti in modo che fossero affettuosi e tranquilli.
La gente che passa spesso si ferma ad accarezzarli dal cancello.
Tuttora stanno seguendo dei corsi di educazione proprio per restare dei cani equilibrati anche con i loro simili.
La maggior parte della loro giornata la trascorrono dormendo, molte volte in casa.
Capita alla sera verso cena che sentendo altri cani che abbaino, loro rispondano, ma questo fa parte
dell’indole dei cani da pastore.
Dopo cena, fanno la loro rilassante passeggiata e dalle 22 fino alle 9 di mattina stanno in casa a dormire.
Visto la minaccia pesante ricevuta, su consiglio dei carabinieri ho sporto denuncia.
Non avendo mai avuto problemi con i miei vicini, trovo strano e preoccupante che qualcuno possa aver fatto una cosa del genere.
Sarebbe bastato suonare al cancello e dirmelo.
Grazie per la vostra disponibilità.
Daniela

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Ela
    Scritto da Ela

    Non si puo’ neppure commentare…

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.