Un medico di Solbiate Olona lavorerà sulla modifica della legge sugli sport professionistici

Si tratta del dottor Carlo Guardascione, medico di base del paese ma anche apprezzato medico sportivo della nuova squadra World Tour australiana Team Bike Exchange

carlo guardascione ciclismo

Il dottor Carlo Guardascione di Solbiate Olona è stato nominato componente del Collegio dei Medici degli Sport Professionistici per il quadriennio 2021-2024. Accanto ci saranno il dottor Matteo Acquati per il basket e il dottor Primo Volpi per il calcio. Gli esperti, nominati dal Consiglio Direttivo della Federazione Medici Sportivi Italiana, saranno impegnati in particolare sull’ipotesi di un progetto di revisione/modifica della ormai vetusta Legge 91/81 sullo sport professionistico.

Inoltre, Il dottor Guardascione con il nuovo anno inizierà una nuova esperienza nel modo del ciclismo con la nuova squadra World Tour australiana Team Bike Exchange, che però ha sede operativa a Brunello (VA) così da permettergli di essere sempre in prima linea contro il Covid-19

Il coordinatore della lista Più Solbiate Lucio Ghioldi si complimenta con il medico solbiatese e coglie lo spunto da questa notizia per ringraziare «i nostri medici di base per l’impegno che hanno e continuano a fornire nella gestione della pandemia. Ricordo che oltre ad aver gestito al meglio, nonostante le problematiche che conosciamo, le vaccinazioni influenzali, tutti e quattro i nostri medici hanno dato disponibilità a svolgere i tamponi per il coronavirus».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.