Addio a Gianni Corsolini, grande figura del basket italiano

Si è spento a 87 anni l'ex presidente di Legabasket, già allenatore e dirigente a Cantù. Bolognese di nascita, viveva da tanto tempo nel Varesotto

gianni corsolini

Se n’è andato a 87 anni Gianni Corsolini, bolognese di nascita (5 ottobre ’33), canturino d’adozione – e di esperienza sportiva – varesotto per residenza e per aderenze visto che viveva a Vedano Olona. Figura di primissimo piano della pallacanestro italiana, Corsolini è stato anche presidente di Legabasket tra il 1977 e il 1979, dopo aver ricoperto il ruolo di allenatore e di dirigente alla Pallacanestro Cantù e, per qualche tempo, a Udine.

Vivace, arguto, polemico, autore di numerosi libri, Corsolini è volto noto per gli appassionati della nostra regione anche per essere stato per moltissimo tempo l’opinionista in studio della trasmissione “Basketball” su Tele7Laghi. Tra le tante cose è stato anche per un decennio il rappresentanti dell’Unione Sindacale Allenatori Professionisti. Corsolini lascia la moglie Mara e i figli Luca, Claudia e Chiara.

Tra i primi messaggi di cordoglio, ci sono stati quelli del presidente federale Gianni Petrucci e del numero uno di Legabasket, Umberto Gandini. La redazione di Varesenews (quella sportiva, in particolare), si unisce alle condoglianze alla famiglia.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.