Agesp Attività Strumentali chiude il bilancio del 2020 e pensa ad una farmacia h24 per il 2021

Nel 2020 la società ha portato a termine numerosi interventi di rilievo in città. Per il 2021 l'obiettivo è quello di avere una farmacia aperta h24 e 7 giorni su 7 "senza chiuderne altre"

alessandro della marra

Il 2020 di Agesp Attività strumentali è stato segnato dalla pandemia ma nonostante i problemi, la società partecipata del gruppo che si occupa di gestire alcuni servizi cittadini non si è fermata e ha messo in campo numerosi interventi nel settore parcheggi, cimiteri, manutenzione stabili comunali, farmacie, verde pubblico, strade.

L’amministratore Unico – Alessandro della Marra – si ritiene soddisfatto: «Come tutti sappiamo, il 2020 è stato un periodo negativo per il nostro Paese; la pandemia ha drasticamente inciso sulla nostra vita e soprattutto sul nostro lavoro, ed ha influito pesantemente sullo svolgimento di tutte le attività; tuttavia, la società non ha mai smesso di porre al servizio della cittadinanza le proprie prestazioni, riuscendo anche ad annoverare tra le numerose iniziative diversi progetti andati felicemente a buon fine, come ad esempio per il settore parcheggi, comparto che più ha risentito di questa pandemia, ma dove, nonostante gli incassi si siano più che dimezzati, non ci sono stati impedimenti, ed abbiamo continuato a migliorare le strutture e ad investire per soddisfare le esigenze della città, e stiamo lavorando per minimizzare il più possibile questo gap».

Della Marra torna sulla questione farmacie, dopo le polemiche delle scorse settimane per un’eventuale nuova apertura alla Mizar: «in questo caso non ci si è fermati mai, le nostre farmacie comunali sono state sempre a battente aperto durante tutta questa pandemia, offrendo così al cittadino quell’assistenza e quei dispositivi di protezione che erano necessari e difficili da trovare. Ricordo ancora le riunioni fatte fino a tarda notte con i collaboratori per pianificare il tutto. In questo periodo stiamo anche tentando di capire se riusciremo ad offrire ai cittadini un presidio aggiuntivo aperto 24 ore su 24 e 7 gg su 7, che attualmente in città non esiste, senza eliminarne altri o creare disagi».

Infine il ringraziamento a tutti i dipendenti della società: «Ringrazio tutti i miei collaboratori, dai dirigenti a tutti gli altri ruoli, per la disponibilità, l’impegno e l’operatività che non è mai mancata neanche nei momenti iniziali di lockdown totale; abbiamo portato a termine tutte le iniziative che ci eravamo preposti soprattutto grazie anche alla piena collaborazione dell’Amministrazione comunale, con il sindaco che ha sempre dimostrato comprensione e consapevolezza e con tutti gli assessori chiamati in causa per i vari settori».

Passando in rassegna i singoli settori societari, di seguito i vari interventi realizzati: i lavori nelle scuole comunali, la manutenzione straordinaria delle colonie all’Aprica e ad Alassio, i lavori al Palariosto. Numerosi anche gli interventi sugli impianti termici delle strutture sportive, sui parcheggi (nuovi parcometri, i cartelli direzionali con display led e il parcheggio di via Voltrurno), i lavori di potatura del verde che sono ancora in corso, gli interventi di asfaltatura, il rifacimento di alcuni marciapiedi e la realizzazione di alcune rotonde tra le quali quella su viale Diaz.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.