Alla scoperta di Chiara e Sereni, la nuova stagione di Palazzo Verbania a Luino

Il progetto "ArchiviVivi" prevede iniziative culturali e dirette web sui due grandi scrittori lombardi

Riapre Palazzo Verbania

La nuova stagione di Palazzo Verbania si apre con un calendario fitto di incontri dedicati al prezioso patrimonio dei suoi archivi storici.

Sotto un logo ideato ad hoc dall’artista visivo Fabrizio Dusi, di dipana un calendario di incontri virtuali con protagonisti delle cultura italiana, autori di nuove pubblicazioni dedicate a Piero Chiara e a Vittorio Sereni e figure di spicco che hanno siglato con loro rapporti privilegiati.

In occasione degli ottant’anni dalla prima edizione di “Frontiera” di Vittorio Sereni, uscita nel febbraio del 1941, gli Archivi ospitano una ricca mostra documentaria, a cura di Federico Crimi, con edizioni originali, autografi e carteggi.

Nel mese di aprile, in collaborazione con il Centro di Ricerca Franco Fortini dell’Università di Siena,
sarà organizzato un importante convegno nazionale, coordinato dal Comitato Scientifico dell’Archivio Sereni.

Il progetto “Archivi Vivi” partirà il prossimo 18 febbraio con una serie di incontri on line: “Vittorio sereni e lo sport“ diaologo fra Massimo Raffaeli e Alberto Brambilla; il 4 marzo La narrativa di Piero Chiara fra Cannero e i Caraibi, con Mauro Novelli e l’11 marzo con Emilio Isgrò che racconta Piero Chiara e Vittorio Sareni.

Dirette on line su LuinoCivicam

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.