Chiude “La Piazzetta”, dopo 23 anni il saluto di Rocco e famiglia a Porto Ceresio

Cambio di proprietà per lo storico locale di Porto Ceresio, il saluto della famiglia di ristoratori alla comunità di Porto Ceresio

Generica 2020

Con lo scorso fine settimana ha cessato l’attività di uno dei locali storici di Porto Ceresio, la pizzeria “La Piazzetta”.

Un locale che è stato punto di riferimento storico per i ceresini per ben 23 anni.

«Sono stati anni bellissimi – dice Rocco, il titolare – Voglio ringraziare tutti, dai clienti ai fornitori, tutti i cittadini di Porto Ceresio, gli amministratori comunali che si sono susseguiti in questi anni, gli amici e la mia famiglia. Adesso ci concentreremo sull’altro nostro locale, l’Osteria con alloggio “Al Cantonaccio” di Brusimpiano».

A salutare a nome della comunità ceresina lo storico ristoratore è l’ex vicesindaco Marco Prestifilippo: «Con competenza, professionalità e dedizione al lavoro svolto, Rocco e famiglia hanno sempre servito l’intera comunità, senza mai far mancare la lungimiranza e lo spirito di aggregazione di cui la nostra comunità ne ha sempre bisogno. Buon lavoro dunque all’Osteria al Cantonaccio e buon lavoro a chi subentrerà alla Piazzetta».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.