Parte il cantiere in piazza stazione a Gallarate, il Comitato in presidio

Il cantiere inizierà domani, mercoledì 24 febbraio, e il comitato degli ambientalismi manifesterà questa sera in Piazza Giovanni XXIII, chiamando tutti i cittadini di Gallarate a difendere gli alberi

Progetto piazza Giovanni XXIII Gallarate stazione

Il comitato “Salviamo gli alberi di Gallarate”sta organizzando una manifestazione in piazza Giovanni XXIII per salvare le piante dall’abbattimento previsto nel progetto di riqualificazione, il cui inizio è previsto proprio per oggi, martedì 23 febbraio. L’appuntamento è alle 18, nel piazza antistante la stazione ferroviaria di Gallarate.

«Tutti i cittadini sono invitati a partecipare: chiediamo ai gallaratesi di essere presenti, anche solo qualche minuto, ma di esserci per ribadire la nostra contrarietà all’abbattimento degli alberi perché si può e si deve riqualificare la piazza della stazione salvaguardando tutte le piante», affermano con convinzione.

«Tutta la parte di verde e terra spariranno, piante sane.Questa è l’idea dell’amministrazione così si risolveranno i problemi della sicurezza», criticano gli ambientalisti, che da mesi si scontrano con l’amministrazione di centrodestra per il progetto di riqualificazione del piazzale della stazione. A fine dicembre il ricorso al Tar Lombardia ne aveva bloccato l’abbattimento, ma poi l’azione cautelare del comitato è stata respinta a inizio febbraio, dando ragione al comune.

Il cantiere di Piazza Giovanni XXIII

Sempre oggi il Comune firmerà il contratto con la ditta vincitrice dell’appalto: lo ha annunciato durante una diretta Instagram ieri, lunedì 22 febbraio, il sindaco Andrea Cassani. Mercoledì 24 febbraio inizieranno i lavori in una parte dell’area.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.