“Digital banking e nuovi business model” : webinar dell’Università dell’Insubria

L'incontro on line si svolgerà il 24 febbraio ed è organizzato dal CreaRes del dipartimento di economia

università insubria piazza repubblica

“Digital banking e nuovi business model” è un webinar in programma mercoledì 24 febbraio dal titolo  e nasce per rispondere alla domanda: come evolvono i business model che le banche possono adottare nel nuovo contesto competitivo di digitalizzazione finanziaria e nello scenario post Covid?

L’evento è organizzato dal CreaRes del dipartimento di economia dell’università dell’Insubria e si svolgerà online sulla piattaforma Microsoft Teams mercoledì 24 febbraio dalle ore 17 alle ore 19. 

Il webinar sarà moderato da Rossella Locatelli e i relatori saranno Cristiana Schena dell’Insubria, Vittorio Boscia e Valeria Stefanelli dell’università del Salento e Nicola Forti, direttore di Bancaria.

Viene proposta una riflessione sullo stato della ricerca e sulle iniziative operative delle banche italiane e verranno presentati nuovi digital banking, ovvero la tecnologia per fornire prodotti bancari, e business model, cioè l’insieme delle soluzioni organizzative e strategiche attraverso le quali l’impresa acquisisce vantaggio competitivo.

Il tema della sostenibilità nel lungo termine del business model costituisce un punto di attenzione nella vigilanza europea sulle banche e il nuovo contesto attribuisce particolare rilevanza al tema.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.