In dono agli alunni di Lavena Ponte Tresa la borraccia ecologica e personalizzata

Consegnate ai ragazzi della scuola primaria e secondaria 432 borracce di alluminio per sensibilizzare i più giovani ad un consumo responsabile e sostenibile dell’acqua potabile

Lavena Ponte Tresa - Borracce ecologiche a scuola

Gli studenti della scuola primaria e secondaria di Lavena Ponte Tresa hanno ricevuto ieri un dono offerto dal Comune e da Alfa.

«Ieri abbiamo consegnato 432 borracce di alluminio per sensibilizzare i nostri alunni ad un consumo responsabile e sostenibile dell’acqua potabile – spiega il sindaco Massimo Mastromarino – Un dono in una logica “green” di riduzione della plastica a scuola e, auspichiamo, anche in tutto il nostro Comune».

L’iniziativa è stata sviluppata in collaborazione con Alfa, l’azienda pubblica che gestisce il servizio idrico integrato a Lavena Ponte Tresa e in altri comuni della provincia.

La consegna delle borracce – personalizzate con lo stemma del Comune – è stata presentata dalla Giunta comunale, alla presenza del dirigente scolastico Natale Bevacqua, al Consiglio comunale dei ragazzi, i cui componenti si occuperanno della distribuzione ai compagni in ogni classe.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.