Furto in palestra, migliaia di euro di tamponi rubati al Basketball Gallarate

Danno non da poco per la società sportiva, che stava lavorando per riprendere l'attività. Pronta però la risposta di famiglie, amici e tifosi: "Grazie della vicinanza dimostrataci"

Generica 2020

Un furto non da poco, quello dei tamponi subito dal Basketball Gallarate, nella sua palestra alla costa di Crenna: i ladri hanno portato il materiale diagnostico per un valore stimato «intorno ai 4000/5000 euro».

Oltre all’importo economico (i ladri hanno danneggiato anche la porta di ingresso), il furto frena anche la ripresa dell’attività, che è resa complessa appunto dalla necessità di “tamponare” gli atleti. «Torneremo a fare sacrifici per ripagare la vostra bravata, perché come in campo anche fuori siamo abituati a lottare e ripartire sempre» ha scritto il presidente Thomas Valentino.

Il furto, avvenuto nella tarda serata di lunedì, ha subito visto anche una reazione solidale. “La società BBG vuole ringraziare la vicinanza mostrata da tutti i genitori, dagli sponsor e dal Comune di Gallarate…la BBG Family è viva! ” si legge in un post della società. “Soprattutto, un grazie va a tutti i nostri super sponsor che ci hanno permesso di ripartire immediatamente”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.