La Lombardia torna a rischio “alto” con dati da zona arancione. Attesa la decisione ufficiale

Tornano a salire i casi di positività al test del tampone così come la rilevazione di nuovi focolai, con una valutazione dell’impatto sulle strutture del sistema sanitario considerata “alta”

Saronno in zona gialla

La Lombardia torna a rischio “alto”. Nei parametri del bollettino settimanale predisposto dalla cabina di regia e dell’Istituto Superiore di Sanità peggiorano i dati sulla diffusione del contagio nella regione.

Tornano a salire i casi di positività al test del tampone così come la rilevazione di nuovi focolai, con una valutazione dell’impatto sulle strutture del sistema sanitario considerata “alta”.

Con queste valutazioni, a prescindere dal fatto che l’indice Rt sia al di sotto della soglia dell’1, è normalmente prevista una classificazione in fascia arancione. La decisione dovrebbe scattare, infatti, nonostante l’indice Rt calcolato al 10 febbraio sia “solo” a 0,82.

“L’epidemia – si legge nel documento della cabina di regia – dopo un iniziale lento peggioramento, entra questa settimana nuovamente in una fase in cui si osserva una chiara accelerazione nell’aumento dell’incidenza nazionale. Si conferma per la quarta settimana consecutiva un peggioramento nel livello generale del rischio. Aumenta il numero di Regioni classificate a rischio alto (da una a cinque: Abruzzo, Lombardia, Marche, Piemonte, Umbria) mentre diminuisce il numero di quelle classificate a rischio moderato o basso”.

“Alla luce dell’aumentata circolazione di alcune varianti virali a maggiore trasmissibilità e del chiaro trend in aumento dell’incidenza su tutto il territorio italiano – rileva il report -, sono necessarie ulteriori urgenti misure di mitigazione sul territorio nazionale e puntuali interventi di mitigazione/contenimento nelle aree a maggiore diffusione per evitare un rapido sovraccarico dei servizi sanitari”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.