Le vaccinazioni per i frontalieri, le riaperture prudenti della svizzera nel podcast del 24 febbraio

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale youtube

Foto Ticino con bandiera svizzera

Il podcast quotidiano di VareseNews. Queste alcune delle notizie pubblicate il 24 febbraio.

Vaccinazioni a Viggiù: prima i frontalieri

A Viggiù, ancora isolata in zona rossa, saranno vaccinati con priorità i lavoratori frontalieri. Lo ha detto il responsabile della campagna vaccinale della Lombardia Guido Bertolaso durante la conferenza stampa di presentazione del Piano regionale dei vaccini. Bertolaso ha spiegato che per le aree attualmente in zona rossa sono state individuate diverse strategie, legate alla situazione territoriale, all’incidenza dei casi e all’andamento dell’epidemia. Per Viggiù la Regione ha individuato nei lavoratori frontalieri una delle categorie più critiche per quanto riguarda la diffusione del contagio.

Negozi, musei, impianti sportivi all’aperto: la Svizzera si prepara alle “riaperture prudenti”

La Svizzera si prepara alle prime riaperture “prudenti”. Il Consiglio Federale ha stabilito che a partire dal 1 marzo, potranno ripartire le attività di negozi, musei e sale di lettura delle biblioteche e impianti sportivi e per il tempo libero all’aperto, le aree esterne dei giardini zoologici e botanici. All’aperto saranno di nuovo consentiti anche gli incontri tra familiari e amici e le attività sportive e culturali con non oltre 15 persone. I ragazzi fino a 20 anni potranno riprendere la maggior parte delle attività sportive e culturali. Restano vietate le competizioni sportive popolari per adulti e tutte le manifestazioni

L’ospedale di Varese tra i venti centri dove si farà la sperimentazione del vaccino Reithera

L’ospedale di Varese parteciperà alla seconda fase sperimentale del vaccino Reithera. Lo studio, tutto italiano che si svolge nello stabilimento di Castel Romano, è arrivato alla fase due che coinvolgerà 1000 volontari. Nel comitato di verifica dei primi studi  siede anche il professor Paolo Grossi, primario di malattie infettive all’ospedale di Varese e docente dell’Università dell’Insubria: «Saranno invitati 50 cittadini di diverse fasce di età (non pediatriche) in buona salute: « La prima sperimentazione condotta su 90 volontari ha dato risultati davvero brillanti perché si è dimostrato efficace per tutte le età. Se consideriamo che la produzione di anticorpi è già soddisfacente sin dopo la prima inoculazione, abbiamo buone aspettative che sia un vaccino monodose».

Buon compleanno Maurizio, a 85 anni è il signore delle grotte della provincia di Varese

A 85 anni è il signore delle grotte della provincia di Varese E’ davvero incredibile pensare che oggi, nel festeggiare il suo compleanno, Maurizio Negrini stia già progettando la sua prossima escursione in grotta, a dispetto degli anni che avanzano. Quando nel 2013 si presentò per iscriversi al corso di introduzione alla speleologia, del Gruppo speleologico Prealpino suscitò non poco stupore tra gli organizzatori, del resto non era mai successo che un settantasettenne decidesse di intraprendere una simile esperienza, dedicarsi ad un’attività che richiede notoriamente una buona prestanza fisica e mentale. Maurizio dichiarò che aveva deciso di diventare speleologo per seguire da vicino le escursioni in grotta del figlio Matteo.

Il calcio

Risultato amaro per il Varese che perde in casa 1-0 contro l’Imperia al “Franco Ossola”. Gara povera di occasioni e decisa da una rete del ligure Gnecchi al 25′ del secondo tempo. La squadra di Rossi è apparsa un po’ stanca anche se un pareggio sarebbe stato più giusto. Tensione nel finale con l’allenatore dell’Imperia Lupo che litiga con un paio di dirigenti varesini.
Trionfo invece della Castellanzese sempre più seconda: i neroverdi ribaltano il risultato con la Sanremese: 2-1 con reti di Zazzi e Colombo.
Crolla invece in Val d’Aosta la Caronnese, prossima avversaria del Varese: 4-0 per il Pont Donnaz sui rossoblu di Gatti. Prevedibile infine il ko del Legnano 3-1 sul campo della capolista Gozzano.

Era questa l’ultima notizia del nostro podcast quotidiano che potete ascoltare sulle piattaforme:

SpreakerSpotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.