Moratti: “In Lombardia varianti nel 30% delle infezioni, si arriverà all’80% in poche settimane”

La regione confermata in zona gialla. Il presidente Fontana: "Una buona notizia ma serve responsabilità"

Letizia Moratti prima conferenza da vicepresidente Lombardia

“Anche questa settimana la Lombardia è stata confermata in fascia gialla. Una buona notizia per tutti, che deve spingere a guardare con fiducia al futuro, ma anche ad agire con grande senso di responsabilità per evitare che ogni sforzo venga vanificato”.

Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana in seguito alla classificazione settimanale da parte della cabina di Regia del Ministero della Salute.

In Lombardia nel 30% dei tamponi positivi rilevata variante inglese

Soddisfazione è stata espressa anche dalla vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti che ha voluto anche portare una riflessione sul rischio rappresentato dalle varianti del virus che si stanno rilevando sul territorio regionale. “Purtroppo – ha evidenziato la vicepresidente – le varianti sono presenti in Lombardia con una percentuale pari al 30% riscontrata nei tamponi positivi, che potrebbe arrivare nelle prossime settimane al 60/80%, esattamente come sta accadendo in altri Paesi”.

“Tale circostanza non deve allarmare i cittadini – ha spiegato Letizia Moratti – poiché le consolidate abitudini di prevenzione e protezione anti-Covid risultano sempre efficaci. Uso della mascherina, distanziamento sociale, igienizzare spesso le mani, sono comportamenti ancora raccomandati, da osservare scrupolosamente per prevenire il contagio”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.