Il poker al Valdifiemme lancia in alto i Mastini Varese

Quattro reti nel periodo centrale danno ai gialloneri il successo nella penultima gara di stagione regolare. Doppietta di Vanetti, porta inviolata per Tura. Sabato la sfida all'Alleghe

Mastini Varese Hockey Valdifiemme 2021

Due periodi a reti bianche – il primo e l’ultimo – e una “tempesta giallonera” in quello centrale nel corso del quale i Mastini mettono a segno ben quattro gol, utili per centrare la vittoria sul Valdifiemme e a incamerare tre punti pesanti nell’economia del campionato.

Nel penultimo turno di IHL il Varese conferma la propria concretezza quando si gioca tra le mura amiche di Como-Casate e sale al quarto posto della classifica del secondo torneo nazionale, una posizione importante perché nel primo turno playoff la squadra di Devèze avrebbe il vantaggio del campo. Addirittura, Vanetti e compagni possono ancora sperare nella terza piazza finale: necessario vincere sabato con l’Alleghe (occhio alle Civette, 6-3 esterno al Pergine) e stare poi a guardare i risultati delle due partite che restano al Caldaro, sconfitto in casa stasera (5-7 dall’Appiano).

Contro un Valdifiemme falcidiato da numerose assenze (out anche Chelodi e Gilmozzi), i Mastini attendono la seconda frazione per scatenarsi e mettere a segno il poker decisivo. Capitan Vanetti è il match winner, con due reti messe a segno (la prima e la terza) mentre nella casella dei marcatori ci sono anche i nomi di Drolet (7a rete in IHL) e Piroso. Buona la qualità del penalty killing giallonero, visto che i trentini vanno a sbattere per ben quattro volte in situazione di uomo in più; per contro il Varese mette a segno una rete in superiorità, la numero 3 realizzata da Vanetti.

Il risultato finale da un lato “nasconde” qualche errore degli uomini di Devèze e dall’altro penalizza oltremodo un Fiemme compatto attorno al proprio portiere Peiti. Proprio in occasione di un raro errore della retroguardia ospite, Vanetti ha sbloccato il risultato a coronamento di un’azione collettiva. Significativo invece il 2-0, nato da una sfida tra due dei giocatori più rappresentativi: il varesino Drolet vince il duello con il fiemmese Ruopec, scippato del disco dal canadese abile poi a battere Peiti, con quest’ultimo sostituito da Facchinetti per l’ultimo drittel. Un terzo in cui un Fiemme stanco ma indomito ha cercato almeno la rete della bandiera sbattendo però sulle parate di Tura, il quale ha meritato lo shootout.

Ora, come detto, i gialloneri hanno quarantott’ore per riposarsi e preparare l’ultima partita della stagione regolare con l’Alleghe. Si gioca sempre a Casate e l’occasione è ghiotta per prendere la rincorsa verso i playoff. E magari sperare di agguantare addirittura il terzo posto.

 

MASTINI VARESE – VALDIFIEMME 4-0
(0-0; 4-0; 0-0)

RETI: 22’18” Vanetti (V – Raimondi, M. Borghi), 24’29” Drolet (V), 30’16” Vanetti (V – Raimondi, Schina), 33’28” Piroso (V – M. Mazzacane, Drolet)
VARESE: Tura (D. Bertin); Schina, A. Bertin, Papalillo, E. Mazzacane, Allevato, De Biasio, Ilic; Drolet, Gasparini, R. Ambrosoli, Vanetti, Cordin, Vola, M. Borghi, M. Mazzacane, P. Borghi, Xamin, Gherardi, Piroso, Raimondi. All.: Devèze.
VALDIFIEMME: Peiti (Facchinetti); A. Defrancesco, Machan, C. Defrancesco, Ciurletti, Bonelli, Roupec; Locatin, Farkas, Vanzetta, Odorizzi, Zoeschg, Nalin, Nicolao, Lazzeri, Vicenzi. All. Gschliesser.
ARBITRI: Bassani e Zatta (Cusin e Soia).
NOTE. Penalità: V 12′, F 12′. Superiorità: V 1-4, F 0-4. Partita a porte chiuse.

IHL – CLASSIFICA
Merano (13) 30; Unterland (15) 26; Caldaro (14) 24; VARESE (15) 23; Bressanone (14) e Appiano (15) 20; Valdifiemme (15) 19; Alleghe (15), Pergine (16) 18.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.