Trofeo Binda: al via tutte le squadre più forti del ciclismo femminile

La Cycling Sport Promotion ha annunciato l'elenco delle squadre iscritte alla gara di domenica 21 marzo: al via i 9 team World Tour e numerose formazioni italiane

marianne vos trofeo binda 2012 apertura

Fa il pieno di formazioni World Tour il prossimo Trofeo Binda di Cittiglio, la gara di ciclismo femminile che da anni è inserita ai massimi livelli del calendario internazionale. La corsa in programma domenica 21 marzo vedrà infatti ai nastri di partenza tutte e nove le squadre “rosa” più importanti al mondo comprese quelle che fanno da controparte agli equivalenti team maschili.

La gara della Cycling Sport Promotion vedrà al via un totale di 22 formazioni; alle 9 World Tour se ne aggiungono quindi ben 13 di categoria Continental, un plotone che comprende anche numerose formazioni italiane tra cui c’è la Valcar della varesina Silvia Pollicini.

Tutto lascia presupporre, anche in questa edizione, che a salire sul podio più alto di Cittiglio sia un’atleta di grande valore internazionale e del resto l’albo d’oro della corsa va proprio in questa direzione. La plurivincitrice è infatti l’olandese Marianne Vos (quattro successi, nel 2009, 2010, 2012 e 2019) che oggi corre per la Jumbo Visma e che su strada ha vinto per ben tre volte il campionato del mondo. Le britanniche Nicole Cooke, Emma Pooley ed Elizabeth Armitstead si sono imposte ciascuna per due volte. L’unico successo di una ciclista italiana – da quando il “Binda” si corre con questa formula – risale al 2013, grazie a Elisa Longo Borghini che da anni è una delle azzurre più in vista.

«Avvertiamo un affetto particolare per Marianne Vos che a Cittiglio ha vinto quattro volte – confessa Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion – ma lei qui da noi non si è mai risparmiata. Infatti anche quando ha perso ha sempre disputato una gran bella gara. Ma l’impegno non è mai mancato da parte di tutte le partecipanti anche perché le cicliste arrivano al Binda determinatissime a fare meglio possibile in un percorso che, affrontato a forte andatura come avviene sempre, finisce per fare forte selezione. La gara piace molto ai tifosi perché qui non c’è mai nulla di scontato».

LE SQUADRE
World Tour
Canyon-Sram (Ger); FDJ Nouvelle-Aquitaine Futurescope (Fra); Team BikeExchange (Aus); Liv Racing (Ola); Movistar (Spa); Dsm (Ger); SD Worx (Ola); Trek Segafredo (Usa); Alé Btc Ljubljana (Ita).

Continental
Jumbo-Visma (Ola); Ceratizit Wnt (Ger); Parkhotel Valkenburg (Ola); Tibco Silicon Valley Bank (Usa); Valcar Travel&Service (Ita); Aromitalia Basso Vaiano (Ita); Bepink (Ita); Born to Win G20 Ambedo (Ita); Isolmant Premac Vittoria (Ita); Servetto Makhymo Beltrami (Ita); Top Girls Fassa Bortolo (Ita); Cogeas Mettler Look (Rus).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.