Asfo Valli delle Sorgenti, riunione con assessore Rolfi, i consiglieri regionali e Utr Insubria

“Prima esperienza regionale per le montagne, avvio tavolo di lavoro regionale”. Collaborazione con Ersaf dopo il finanziamento di 1.500.000€. Sabato 27 marzo la firma costitutiva

tramonto nel parco del campo dei fiori - foto di riccardo cappello

Terzo incontro di presentazione dell’ASFO Valli delli Sorgenti, la nuova associazione fondiaria –voluta da Ente Parco e Comune di Luvinate- che mira ad unire le proprietà pubbliche e private che gravano sulla montagna di Luvinate nel Campo dei Fiori per avviare la manutenzione pluriennale dei boschi.

ASSESSORE ROLFI E CONSIGLIERI REGIONALI – Dopo gli incontri con le associazioni attive sul territorio e gli stakeholders economici e sociali, ieri sera –da remoto- si è svolto una riunione con i livelli provinciali e regionali. Ospite d’onore l’assessore alla Agricoltura, Foreste e Parchi di Regione Lombardia Fabio Rolfi, insieme ai consiglieri regionali Emanuele Monti e Giacomo Cosentino e ai vertici dell’UTR Insubria rappresentati da Elio Carrasi. Ha portato il suo saluto anche il consigliere regionale Samuele Astuti.

VERSO AVVIO TAVOLO DI LAVORO REGIONALE – «Ringrazio l’assessore e i consiglieri per il tempo che ci hanno dedicato e per le parole di incoraggiamento che ci hanno rivolto. L’ Asfo sarà la prima a livello regionale di questo tipo, una sorta di startup ambientale che vogliamo mettere a servizio di tutto il territorio. A Regione –sottolinea il presidente dell’Ente Parco Giuseppe Barra– abbiamo chiesto la possibilità di accedere ai bandi per il finanziamento di opere forestali ed interventi sul versante, anche immaginando forme di sostegno all’avvio delle ASFO per consentire la sostenibilità economica. Da parte della Regione abbiamo accolto l’impegno di una prossima convocazione di un tavolo tecnico così da condividere un percorso condiviso».

SABATO 27 LA FIRMA COSTITUTIVA DI ASFO, COLLABORAZIONE CON ERSAF DOPO IL FINANZIAMENTO STRAORDINARIO REGIONALE DI 1.500.000 € – «Dopo un lavoro preparatorio di mesi, sabato 27 marzo ci troveremo per la firma costitutiva dell’associazione. Dopodichè – sottolinea il sindaco di Luvinate Alessandro Boriani – avvieremo l’aggregazione con gli altri soggetti. Parliamo di 301 proprietari potenzialmente implicati e pubbliche amministrazioni per circa 450 ettari. Il primo obiettivo sarà lavorare a livello propedeutico, a servizio dell’Ente Parco, per attuare i progetti di recupero delle aree bruciate che Regione Lombardia ha affidato ad Ersaf con un finanziamento di 1.500.000€ per questo territorio».

INFO ED ADESIONI – Infografiche, rassegna stampa, punto dei lavori e materiale costitutivo possono essere reperiti sul sito: https://www.comune.luvinate.va.it/asfo-valli-delle-sorgenti/

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.