La carica dei 101 riscalda i bimbi della terapia intensiva neonatale

In occasione della festa del papà, le volontarie di Mani di Mamma hanno consegnato i loro doni ispirati alla fiaba dei cento cagnolini dalmata

La carica dei 101: il dono di Mani di Mamma

Non si erano fermate nel 2020, tantomeno si sono arrese quest’anno. Così, in occasione della Festa del Papà, sono arrivati puntuali nelle terapia intensiva neonata dell’ospedale Del Ponte di Varese e nei nidi dei presidio di Cittiglio , sacchi cuffiette e bavaglini della “carica dei 101”. 

Prosegue, così, l’iniziativa “anno da favola” che le volontarie dell’associazione Mani di Mamma hanno pensato per i piccoli guerrieri, trasformati ora  una consegna tutti in cuccioli della Carica dei 101!

Ancora una volta infatti, l’Ambasciatrice per la provincia di Varese, Cristina Mirioni, la sua vice Viviana Zuccoli Piccolo e le più di 30 volontarie dell’area non solo non si sono lasciate scoraggiare dalla situazione, ma si sono (virtualmente) unite con l’obiettivo di creare una magia che potesse, come sempre, tenere al calduccio i piccoli nati prematuri e riuscire a strappare un sorriso ai genitori.

I piccolini sono subito diventati dei cuccioli di dalmata e a tutti i Papà è stato consegnato un bigliettino di auguri per la loro festa del 19 marzo, con l’immagine del “papà dalmata” Pongo e una frase che rappresenta la loro nuova avventura appena iniziata.

La carica dei 101: il dono di Mani di Mamma

Come sempre, i corredini realizzati dalle volontarie di Mani di Mamma sono in 100% lana merino e sono pensati su misura di prematuro, infatti ogni realizzazione è adatta ad accompagnare il neonato anche durante una risonanza, mantenendolo al caldo in un momento così delicato.

«Il gruppo di Varese ovviamente non si ferma qui – assicura Cristina Mirioni – avevamo promesso un anno da favola e così sarà! Per tutto il 2021 infatti ogni consegna avrà una favola come tema principale per la realizzazione dei corredini da parte delle volontarie e tutti siete invitati a scoprire con noi quali favole arriveranno nei prossimi mesi!»

Mani di Mamma è un’Associazione no profit che nasce a Reggio Emilia e da oltre dieci anni porta avanti la sua missione di vestire con il calore dei loro corredini in pura lana merino i bimbi nati pretermine – già dalla 23esima settimana di gestazione – nelle Terapie Intensive Neonatali (TIN) di tutta Italia.

Per chi volesse saperne di più e immergersi nel mondo del lavoro a maglia a favore dei piccoli nati prematuri, è possibile contattare l’Ambasciatrice Cristina tramite l’indirizzo mail varese@manidimamma.it o al numero 345 426 8989, visitare il sito www.manidimamma.it oppure la pagina Facebook Mani di Mamma-OdV.

La carica dei 101: il dono di Mani di Mamma

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.