La Pro Patria riassapora i tre punti: battuta 1-0 la Juve U23

Il gol di Latte Lath nel primo tempo decide una gara intensa. Poi è la fase difensiva biancoblu a permettere di tornare alla vittoria dopo due sconfitte di fila

pro patria juve u23

La Pro Patria vince 1-0 contro la Juventus Under23, tornando così ad assaporare i 3 punti dopo altrettante partite senza vittoria. Un dato è eloquente: ad inizio partita, la media d’età d’undici iniziale tigrotto è più bassa di quella della Juve (23,8 contro 25,1), anche grazie alla titolarità del 2002 Ferri. La partita si sblocca subito grazie ad uno scippo di Nicco rifinito da Latte Lath, che inaugura un primo tempo pressoché perfetto dei tigrotti che non concedono grandi occasioni. Solidità che si ripropone nel secondo tempo, quando addirittura Kolaj centra una traversa che avrebbe potuto chiudere definitivamente la partita. La Pro sale così a 53 punti in classifica, a meno 2 dal Lecco, prossima avversaria in campionato. 

Galleria fotografica

Serie C: Pro Patria - Juve U23 1-0 4 di 37

IL PRIMO TEMPO 
Fin dalle prime battute, il copione riporta una Juve che gestisce il gioco con la grande proprietà di palleggio degli interpreti. La Pro al canto suo riesce a chiudersi bene e ad abbozzare qualche ripartenza. La prima conclusione del match è da parte dei bianconeri, quando Correia pesca con un cross Di Pardo sul secondo palo, il quale prova il sinistro al volo che deviata finisce tra le braccia di Greco. La Pro fa buon viso a cattivo gioco e al 7’, con una leggere pressione offensiva, sfrutta al massimo un errore della difesa ospite: Nicco anticipa Gozzi al limite dell’area e serve Latte Lath che sterza e conclude di sinistro, la palla tocca il primo palo e batte Nocchi. La Juve ricomincia imperterrita a spingere ma non trova occasioni limpide, mentre la pressione bustocca si rivela pericolosa quando Nocchi rinvia addosso a Latte Lath ma poi riesce fortunosamente a rientrare in possesso del pallone. I tigrotti progressivamente guadagnano metri e confidenza, il che gli permette di andare prendere alti gli avversari. Al 29’, dopo un altro pallone perso dai bianconeri, è Ferri che prova la conclusione da fuori, con un destro a giro che non si abbassa abbastanza. Due minuti dopo Parker recupera palla sulla destra e serve in area Latte Lath, che questa volta calcia di destro e viene fermato da Nocchi. Al 34’ è Nicco a essere servito da Latte Lath per poi concludere di sinistro, ma ancora una volta il portiere ospite blocca. Un minuto dopo l’attaccante ivoriano colpisce di testa su cross di Cotterelli, ma Nocchi risponde ancora presente. Al 43’ la Juve si fa rivedere dalle parti di Greco, con il colpo di testa di Akè che termina fuori. Nel recupero, è ancora Latte Lath di testa a non centrare la porta.

LA RIPRESA
Nel secondo tempo il gioco si appiattisce un po’, con la Pro tiene bene il campo e la Juve che prova a scalfire la difesa tigrotta, che riesce efficacemente a spezzare il palleggio avversario. Al 9’ Ferri dopo una serpentina in area viene abbattuto da due avversari, ma l’arbitro Scatena non rileva irregolarità. La partita non regala troppe emozioni fino al 27’, quando Nicco con un destro potente impegna alla respinta Nocchi. Un minuto dopo il neo-entrato Kolaj si ritrova il pallone in area e con la punta prova la conclusione che termina sulla traversa. La Juve prova a forzare nel finale, con una serie di cross e dialoghi che finiscono in larga parte o bloccati da Greco o respinti dalla difesa. Al 34’ Nicco si immola per murare un destro di Ranocchia dal limite, facendo ripartire Kolaj che guadagna un prezioso calcio d’angolo. Intanto Javorcic si tutela inserendo l’esperienza di Colombo e Fietta: nel recupero l’ultimo spavento di giornata arriva quando il tiro da fuori di Di Pardo viene deviato sotto porta da Akè, con la palla che fortunatamente rotola a lato. Parker negli ultimi secondi avrebbe anche la palla del 2-0, ma dopo aver resistito ai difensori spara fuori.

AURORA PRO PATRIA 1919 – JUVENTUS FC U23    1 – 0    (1 – 0)

Marcatori: 7′ p.t. Latte Lath (PPA). 

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): Greco, Gatti, Boffelli, Molinari (21′ s.t. Saporetti); Cottarelli, Nicco, Bertoni (40′ s.t. Fietta), Ferri (15′ s.t. Colombo), Pizzul; Latte Lath (21′ s.t. Kolaj), Parker. A disposizione: Mangano, Compagnoni, Brignoli, Le Noci, Spizzichino, Masetti, Castelli, Vaghi. All. Sala (Javorcic squalificato).

JUVENTUS FC U23 (3-5-2): Nocchi, Capellini, Alcibiade, Gozzi (1’s.t. De Marino); Di Pardo, Troiano (1′ s.t. Marques), Peeters (21′ s.t. Leone), Fagioli (29′ s.t. Ranocchia), Correia; Akè, Brighenti (29′ s.t. Dabo). A disposizione: Bucosse, Raina, Oliveira Rosa, Compagnon, Anzolin, Barbieri, Delli Carri. All. Zauli.

ARBITRO: Gabriele Scatena della Sezione di Avezzano (Marco Porcheddu della Sezione di Oristano e Paolo Tricarico della Sezione di Udine. Quarto Ufficiale Bogdan Nicolae Sfira della Sezione di Pordenone).

Angoli: 4 – 3.  Recupero: 1′ s.t. – 5 ‘ s.t. Ammoniti: Boffelli, Parker, Latte Lath (PPA); Gozzi, Brighenti, De Marino, Capellini (JUV). Note: Giornata mite e soleggiata. Terreno di gioco in ottime condizioni. Gara disputata a “porte chiuse”.

CLASSIFICA: Como* 62; Alessandria 59; Pro Vercelli 58; Renate*, Lecco* 55; Pro Patria* 53; Pontedera 48; Albinoleffe 47; Juventus U23** 46; Grosseto 43; Pergolettese**, Novara 41; Carrarese* 40; Piacenza 39; Pro Sesto 38; Giana Erminio 37; Olbia**** 31; Pistoiese** 27; Lucchese 26; Livorno 21;

di
Pubblicato il 29 Marzo 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Serie C: Pro Patria - Juve U23 1-0 4 di 37

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.