L’Ondoli riapre il reparto Covid. Negli ospedali della Sette Laghi 260 pazienti ricoverati

21 i letti destinati ai pazienti positivi all'Ospedale di Angera. Circa 200 quelli ricoverati al Circolo di Varese

Ospedale di Angera

È stato ripristinato il reparto Covid all’Ospedale di Angera.

Sono 21 i letti che l’Ondoli ha messo attualmente a disposizione dei pazienti positivi. 6 (dato aggiornato alla giornata di ieri) le persone ricoverate.

Durante la seconda ondata della pandemia, tra ottobre e novembre, la struttura angerese era diventata uno degli hub covid principali dell’Asst Sette Laghi. Per l’Ondoli era stato un momento di pressione molto intenso, che gli stessi medici hanno definito unico nella storia dell’ospedale.

Il sindaco di Angera: “All’ospedale Ondoli una situazione mai vista”

Dai primi giorni di dicembre poi la discesa: l’Ondoli è tornato progressivamente alla normalità.

Attualmente, in tutta l’Asst Sette Laghi sono oltre 260 i pazienti Covid, di cui 23 in terapia intensiva. La maggior parte di loro è ricoverata al Circolo di Varese (oltre 200), 43 a Tradate e una decina al Del Ponte.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.