Progetto Cardano critica la nomina all’urbanistica: “Rosiello non era neppure candidato”

La maggiore forza di opposizione cardanese protesta dopo il rimpasto di giunta, oltre che per il conflitto d'interessi. "È anche la prova dell'immobilismo dell'amministrazione"

gallarate generico

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Progetto Cardano sulla delega all’urbanistica di Cardano al Campo affidata a Vito Rosiello

 

I cittadini avevano espresso un voto sulla base di una coalizione e sui nomi presenti in lista ed ora tutto è cambiato. A dimenticavo lo slogan “Cambiare si può”. La vittoria di due anni fa era grazie alla massa di voti portati dalla Lega e non dai vari candidati, prova ne è che le preferenze, a parte quelle di Tomasini, sono state insignificanti, e oggi il maggior contributore alla vittoria delle elezioni non ha più nessun peso nella Amministrazione.

La lega ha tradito i cittadini che l’hanno votata. E dove è la coerenza che tanto viene utilizzata dal leader politico Salvini.
Con quanto comunicato oggi dal Sindaco Colombo abbiamo visto togliere alla Lega un ulteriore incarico, quasi ha voler dire che chi la rappresenta in Giunta non ha le capacità di espletare il proprio impegno. E dire che l’Assessore Marana è l’unico che stà portando avanti qualcosa di positivo con diverse attività in confronto a chi non ha ancora fatto niente di nuovo. Certo è un bel premio.

Ci ritroviamo con una giunta dove l’incarico più importante viene assegnato ad un esterno che non era nemmeno nella lista dei candidati alle elezioni. Viene da pensare che questo era tutto già programmato all’insaputa di tanti.
Non vogliamo entrare nel merito del conflitto di interessi, non tocca a noi giudicare, certo se ci saranno delle situazioni che richiederanno di verificarlo, saremo attenti a richiederlo seguendo le normative previste dalla legge.

Questa nomina, e quella o quelle che dovranno essere fatte successivamente come richiesto dal Commissario della Lega di Cardano per riequilibrare i pesi all’interno della giunta, sono una conferma diretta di quanto già detto in più occasioni da Progetto Cardano sul completo immobilismo della Amministrazione Colombo e anche le parole dell’assessore Rosiello lo confermano “ Angelo ( Marana ) ha capito che il tempo da dedicare in questa fase all’Urbanistica è enorme “ cioè fino ad ora non ha fatto nulla e poi ancora quelle del commissario della Lega “Ovviamente un passaggio così importante cambia gli equilibri in giunta” e “ …. ma nel proseguo del mandato ci aspettiamo qualcosa di più dall’assessorato al Sociale …..” Sono frasi che già dicono tutto. Aspettiamo cosa ancora ci si prospetterà.

Una ulteriore considerazione viene sul rispetto delle istituzioni, che un Consigliere Comunale venga a conoscenza di una così importante decisione è una mancanza di rispetto. Una telefonata, una mail, giusto per essere informati, anche se la scelta è unicamente del Sindaco, va ricordato che il Consiglio Comunale ha dei ruoli e non solo per i Consiglieri di maggioranza.

PROGETTO CARDANO

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.