Da Regione Lombardia 3,5 milioni di euro per il Servizio civile

Regione Lombardia mette a disposizione nuove risorse per questi preziosi servizi che vedono nei giovani un'adesione sempre più sentita

Regione Lombardia

Servizio civile e Leva civica volontaria lombarda si sono rivelati strumenti utili e funzionali per garantire ai giovani nuove opportunità: Regione Lombardia mette a disposizione nuove risorse per questi preziosi servizi che sempre più giovani decidono di offrire alle comunità.

«Nello specifico, sono stati stanziati 3,5 milioni di euro per l’attivazione di Garanzia Giovani, una misura innovativa che offre opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro attraverso percorsi personalizzati in funzione dei bisogni individuali», spiega Alessandra Locatelli, assessora regionale alla Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari Opportunità. «L’emergenza sanitaria e le conseguenze economiche che ne sono derivate – aggiunge l’assessore – hanno stravolto gli equilibri già delicati del mercato del lavoro: per questo motivo diventa ancora più importante mettere in campo politiche attive a sostegno dei giovani che non sono occupati e non sono inseriti in un percorso scolastico o formativo».

«Un ringraziamento particolare – conclude l’assessore Locatelli – va agli enti e alle associazioni che rendono possibile l’attuazione del servizio civile universale attraverso progetti preziosi per la crescita personale e occupazionale dei ragazzi e con una cittadinanza attiva e concreta per il territorio lombardo», conclude.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.