Un anno di solidarietà con One Meter Away: tutti i sostenitori in una maglietta

Nato da cinque ragazzi il 13 marzo 2020, il brand green One Meter Away in un anno ha donato oltre 10 mila euro agli ospedali varesini e festeggia così

Generica 2020

In un anno sono riusciti a donare più di 10 mila euro agli ospedali varesini per la lotta contro il Covid19 e dato vita a un brand che utilizza il 100% del ricavato in beneficienza con una gestione della catena di distribuzione totalmente sostenibile e “made in Varese”. Sono i ragazzi di ONE MATER AWAY, quelli che il 13 marzo del 2020 hanno lanciato le magliette “PLEASE STAND ONE METER AWAY” il cui ricavato è stato interamente devoluto alla raccolta fondi del Circolo della Bontà per la lotta contro il Covid.

Oggi, a un anno esatto di distanza, i ragazzi di “One Meter Away” per festeggiare creano una maglietta di ringraziamento, con tutti i nomi delle persone che hanno supportato la loro iniziativa in questi mesi, acquistando o parlando di One Meter Away: “Il cammino è stato duro – raccontano con riferimento alla montagna stampata sulla maglia – ma ora, si inizia a vedere una piccola luce in fondo al tunnel. E solo grazie a voi sostenitori”. Che poi sula maglia sono il sole, il cielo, l’orizzonte.

Generica 2020

“A un anno, siamo ancora qui – scrive Pietro Borghi, tra i promotori dell’iniziativa – Abbiamo la possibilità di far diventare questo brand il nostro lavoro. Nati per beneficienza in un periodo difficile, ci siamo inventati qualcosa che ha fatto del bene a tutti, e ne siamo estremamente orgogliosi”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.