Avis e Comune di Vedano Olona promuovono insieme la donazione di plasma

"Plasma, prezioso più dell’oro" è il messaggio della campagna di sensibilizzazione che rinnova la collaborazione tra l'Avis vedanese e il Comune

Generica 2020

L’Avis comunale e il Comune di Vedano Olona partecipano alla campagna di sensibilizzazione alla donazione di plasma lanciata da Avis regionale Lombardia in collaborazione con Anci Lombardia e che coinvolge le sedi territoriali di Avis, i Comuni lombardi, le Agenzie di tutela della salute e le Aziende socio-sanitarie Territoriali della Lombardia.

Obiettivo della campagna è creare una maggiore consapevolezza sull’importanza di donazioni sicure e controllate di plasma.

“Plasma, prezioso più dell’oro” è il messaggio, che campeggia nella locandina della campagna di sensibilizzazione per un gesto solidale di grande senso civico, e che di nuovo vede l’Avis vedanese e l’Amministrazione comunale insieme per promuovere un’azione importante nella direzione di una crescita di una collettività aperta e responsabile verso le molteplici necessità vitali di tante persone alle prese con problemi di salute.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.