“Bene lo spostamento del mercato di Varese in piazza Repubblica, ma ora bisogna lavorare sull’ordine”

L'intervento di La Civica sul recente spostamento del Mercato in piazza Repubblica

Generica 2020

Dopo la prima giornata di mercato a pieno “regime” in piazza Repubblica, confermiamo la nostra determinata approvazione dello spostamento in centro città ma dobbiamo necessariamente rilevare che il mercato purtroppo manca di gradevolezza e dell’ordine, “indispensabili” in un centro città’ che desideri essere sempre più’ attrattivo ed apprezzato.

E’ fondamentale che la presenza dei furgoni in piazza venga limitata al minimo e vengano allestiti degli spazi ben congegnati… I tendaggi perciò devono essere uniformi ed accettabili. Piazza Repubblica non può’ essere invasa dalla presenza disomogenea di furgoni di ogni genere e misura, di tendaggi a copertura dei banchi, in alcuni casi inguardabili.

E’ indispensabile che l’assessorato al commercio si faccia promotore di bellezza, suggerendo agli ambulanti i criteri “indispensabili” per avere in città’ un mercato che sia anche attrattiva turistica e di qualità.

Chiediamo inoltre la chiusura urgente della via Spinelli al traffico automobilistico in modo che gli spazi a disposizione degli ambulanti possano essere rivisti, in particolare a favore di coloro i quali oggi sono costretti ad esporre le proprie merci sul retro del teatro, risultando per questo penalizzati rispetto ai propri colleghi. Il retro del teatro può essere utilizzato invece come deposito per i furgoni.

Da ultimo ma non ultimo:
Sarebbe oltremodo opportuno se dall’esterno della piazza non si vedesse il retro dei furgoni ma già una corsia di mercato; quindi i furgoni andrebbero posizionati in modo che si coprano tra di loro, furgone contro furgone e che dall’esterno si veda la merce da acquistare… sarebbe anche un invito per chi transita in auto a fermarsi ed a visitare il mercato.

In foto il mercato ambulante di Padova, un esempio da seguire e fare nostro al più presto.

La Civica Varese

di
Pubblicato il 13 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.