“Cantieri digitali” al Monastero di Torba, appuntamenti online dedicati alle famiglie

Tornano gli appuntamenti online su piattaforma Zoom dedicati alle famiglie per conoscere la storia del bene Unesco, nel cuore del Seprio. Incontri digitali per adulti e bambini

Tornano per tutto il mese di aprile 2021 i “Cantieri digitali” al Monastero di Torba, Bene del FAI Fondo Ambiente Italiano a Gornate Olona (VA), nel cuore del Seprio, un palinsesto di appuntamenti online su piattaforma Zoom dedicati alle famiglie, atti da un lato a far conoscere la storia di questo monumentale complesso longobardo, parte di un parco archeologico dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, e dall’altro a mostrare l’instancabile lavoro di scoperta degli archeologi in un interessante “dietro le quinte”.

Generica 2020

In particolare alla scoperta della storia saranno indirizzate le sessioni dedicate agli adulti, che andranno in scena giovedì 15, martedì 20 e 27 aprile alle ore 18 e proporranno di volta in volta approfondimenti antropologici, storici e artistici.

Al popolo Longobardo che tanto ha caratterizzato le vicende storiche del sito sarà dedicato l’appuntamento di giovedì 15 aprile: a dieci anni dall’iscrizione del complesso monastico nella lista dei beni Unesco, la lezione permetterà di conoscere da vicino la popolazione germanica che ha cambiato la storia di Castelseprio e Torba. I ritrovamenti dei resti ossei emersi nei più recenti scavi archeologici saranno invece i protagonisti dell’appuntamento di martedì 20 aprile, insieme alle analisi antropologiche che ne sono scaturite, raccontati direttamente dalla voce di un antropologo professionista. Infine, martedì 27 aprile verrà proposto uno speciale percorso tra i colori dell’arte, della spiritualità e della moda medievali, con un occhio alla loro simbologia e al confronto con la percezione dell’occhio contemporaneo.

Generica 2020

Ai bambini dai 7 anni in su saranno invece dedicati gli incontri di sabato 17, mercoledì 21 e sabato 24 aprile. Il primo appuntamento sarà con “Il mestiere dell’archeologo”, condotto da un archeologo professionista che illustrerà ai piccoli partecipanti come si conducono gli scavi insieme ai materiali e agli strumenti necessari. Tra stratigrafie, reperti e casi di studio reali, ciascuno potrà seguire tutte le fasi del lavoro, oltre a porre quesiti allo studioso su ogni curiosità. Alla vita dei nostri antenati con “Le ossa raccontano” sarà invece dedicato l’incontro di mercoledì 21 aprile, volto a introdurre le giovani menti alle scienze antropologiche, mentre per il pomeriggio di sabato 24 aprile sarà protagonista l’arte e la simbologia dei colori nel Medioevo, con la guida di uno storico dell’arte.

La Torre di Torba insieme al Castrum di Castelseprio e alla Chiesa di Santa Maria foris portas fanno parte del sito seriale patrimonio UNESCO I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.). Il calendario degli Eventi nei Beni FAI 2021 è reso possibile grazie al fondamentale sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al significativo contributo di Nespresso, azienda che dal 2020 sostiene la Fondazione, di Delicius, che rinnova il sostegno al FAI affiancandosi per la prima volta al progetto, e di Pirelli che conferma per il nono anno consecutivo la sua storica vicinanza al FAI.

Modalità di partecipazione:

Cantieri Digitali si svolgerà sulla piattaforma ZOOM. La chiusura delle vendite avverrà alle ore 12 del giorno dell’evento. Il link per la partecipazione al webinar sarà inviato nella giornata stessa dell’incontro. Giorni e orari:

Incontri per adulti: giovedì 15, martedì 20 e 27 aprile alle ore 18; gli incontri avranno una durata di circa 60 minuti
Incontri per bambini: sabato 17, mercoledì 21 e sabato 24 aprile alle ore 16.30
Gli incontri avranno una durata di circa 75 minuti.
Biglietti:
Adulti: Intero 10 €; Iscritti FAI 5.
Per l’attivazione del corso saranno richiesti un minimo di 10 partecipanti
Bambini dai 7 anni: Intero 8 €; Iscritti FAI 5.
Per l’attivazione del corso saranno accettati un minimo di 10 partecipanti e un massimo di 20.
Per partecipare all’evento: www.monasteroditorba.it
Per informazioni: 328 8377206; faitorba@fondoambiente.it

 

Il fascino del Monastero di Torba visto dall’alto

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.