A Cernobbio riapre Villa Bernasconi, tra mostre e nuove esperienze di visita

La "casa che parla" sarà visitabile dal venerdì al lunedì, dalle 10 alle 18, con prenotazione obbligatoria sul sito

Villa Benasconi a Cernobbio

Venerdì 30 aprile riapre al pubblico il museo di Villa Bernasconi a Cernobbio (Co), con un nuovo orario e una nuova organizzazione delle visite in ottemperanza alle norme anti Covid.

Galleria fotografica

Villa Benasconi a Cernobbio 4 di 9

La casa museo sarà visitabile dal venerdì al lunedì, dalle 10 alle 18, con prenotazione obbligatoria a questo link

Le visite al Museo di Villa Bernasconi si svolgeranno nel rispetto delle misure di sicurezza anticovid-19 e sempre con il consueto stile giocoso e interattivo, invitando i visitatori a trasformarsi nientemeno che in… ladri di storie.

Per ascoltare tutte le voci della villa in sicurezza si potrà usare l’app “Villa Bernasconi” (da scaricare sul proprio device personale), mentre ogni settimana saranno aggiunte nel percorso di visita anche nuove storie cernobbiesi.

La “casa che parla”, dopo le settimane di chiusura forzata, ha più voglia che mai di accogliere i visitatori e per questo si presenta fin da subito con tante nuove ed interessanti proposte e iniziative.

Fino al 13 maggio Villa Bernasconi ospiterà la mostra “Dipingimi su seta: tra Liberty e moderno” con le opere di Rosanna Pressato: foulard di seta dipinti a mano, ispirati ad artisti diversi del primo Novecento.

Si tratta di opere nate durante la pandemia, in maniera spontanea, quasi terapeutica, e riproducono su seta – un tessuto che si lega strettamente con la storia della Villa e del suo primo proprietario, l’imprenditore serico Davide Bernasconi – i lavori di alcuni grandi artisti del Novecento.

Dal 14 maggio, invece, le stanze della Villa ospiteranno l’esposizione “Visioni del lago da Villa Bernasconi”in collaborazione con la Pinacoteca civica di Palazzo Volpi di Como che ha prestato una selezione di sei dipinti di prima e seconda metà dell’Ottocento, tesori dai depositi del museo normalmente non visibili al pubblico: cinque vedute del lago, tra cui un grazioso olio su tela con Cernobbio vista dal porto, e l’opera “Il racconto del naufrago” attribuita al pittore e patriota italiano Gerolamo Induno.

Infine, i visitatori potranno partecipare a una divertente attività trasformandosi in “Cacciatori botanici”. E’ questo il titolo della nuova esperienza di visita, che mira a valorizzare il ricco repertorio di decorazioni liberty a tema vegetale di Villa Bernasconi. Il gioco è semplice: il visitatore sceglie a quale categoria partecipare (foglie, fiori, frutti) e in biglietteria gli viene fornito un link per visualizzare sul proprio telefono un kit di tre schede botaniche che riportano il disegno della decorazione e una breve descrizione botanica della pianta con un approfondimento sulle curiosità dal mondo del verde. Il kit scelto contiene inoltre la lista delle decorazioni in gioco: quando il visitatore è sicuro di aver trovato l’elemento botanico raffigurato sulla cartolina, deve scattare una fotografia. Una volta terminato il gioco, mostrerà le foto alla fine del percorso di visita e, se avrà trovato tutte le decorazioni, riceverà un premio.

“Cacciatori botanici” trae ispirazione dalla mostra “Taccuini botanici” (2020) a cura della classe terza dell’Istituto Tecnico Agrario di Fondazione Minoprio, che ha studiato le decorazioni provando che le raffigurazioni non sono frutto di fantasia bensì realistiche ed è stato ideato da Giorgia Acquaviva, Ambasciatrice del Verde.

L’ingresso alla villa prevede un biglietto unico a 5 euro (gratuito per under 15, over 75, cernobbiesi, e Abbonamento Musei Lombardia. E’ previsto lo sconto di 1 euro per chi è in possesso del ticket del parcheggio per l’Hub vaccinale di Villa Erba).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Aprile 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Villa Benasconi a Cernobbio 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.