Dal Pd a Italia Viva e ora in Fratelli d’Italia, la consigliera regionale Patrizia Baffi cambia partito

Ad annunciarlo, durante una conferenza stampa convocata a Milano, è la stessa consigliera regionale lombarda

fratelli d'italia

Dal Partito Democratico, partito con il quale era stata eletta al Consiglio regionale della Lombardia, a Italia Viva e ora a Fratelli d’Italia. Patrizia Baffi lascia il partito di Matteo Renzi per passare a quello di Giorgia Meloni. Ad annunciarlo, durante una conferenza stampa convocata a Milano, è la stessa consigliera regionale lombarda: “Per me è un onore poter dare anche un piccolissimo contributo al grande progetto di Giorgia Meloni – ha detto Baffi – una grandissima donna che può essere il baricentro di un’area del centrodestra ancora più ampia”.

“L’ingresso della collega Baffi segue un lungo periodo di avvicinamento e di dialogo sui temi che condividiamo. Abbiamo visto in lei una risorsa per il futuro e una donna capace, che non è mai stata valorizzata appieno in questi tre anni – dichiara Franco Lucente, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia -. Personalmente oltretutto posso dire che ci lega una sincera amicizia e un amore condiviso per lo stesso territorio, che conosciamo bene e che vogliamo aiutare con il nostro lavoro. Unire le nostre forze per il sud-est Milanese e il Lodigiano sarà un’occasione per fare ancora meglio e ancora di più per i nostri cittadini”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.