La faina di Varese ripresa dalla fototrappola notturna

Lo scatto tratto da un video postato sul gruppo "Oggi nel Varesotto". L'autore partecipa al progetto “SelvatiCittà"

Generica 2020

Chissà cosa avrà attirato l’attenzione di quella faina che nelle notti scorse è stata immortalata da una fototrappola in un bosco di Varese.

L’animale arriva, cerca, annusa, poi si alza sulle zampe posteriori quasi a scrutare nel buio.

Uno die tanti incontri notturni che sono nei nostri boschi sempre più ricchi di animali selvatici che si spingono in città.

Il video è stato pubblicato in un post del gruppo “Oggi nel Varesotto”.

Scrive l’autore, Andrea Vidolini:

La mia fototrappola piazzata in un boschetto tra Giubiano e Belforte continua a riprendere diversi animali, in questo caso una splendida Faina.
Quest’isola verde è in qualche modo collegata al corridoio ecologico dell’Olona sottolineando l’importanza di questi ambienti anche in piena città.
Visto che sta iniziando il progetto #selvaticittà dell’università con la collaborazione di VareseNews, inizio a dare il mio contributo. Nei prossimi giorni posteró altri video.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.