L’opposizione sostituisce le bandiere al monumento ai caduti cecoslovacchi: “Indecoroso”

L'ex-sindaco Melis: "Situazione di degrado che si protrae da troppo tempo. Le sostituiremo a nostre spese“

bandiere monumento caduti cecoslovacchi solbiate olona

«Visto che l’amministrazione non ha rispetto per le bandiere, ci penseremo noi a nostro spese». L’ex-sindaco Luigi Melis, attualmente consigliere comunale di minoranza della lista La Voce Solbiatese, ha scritto una lettera al sindaco e l’ha diffusa anche alla stampa, con la quale hanno voluto mettere in luce «l’indecente e indecoroso stato in cui versano le 4 bandiere, poste alle spalle del monumento ai caduti ex Repubblica Cecoslovacca, una situazione di degrado che si protrae ormai da troppo tempo».

La Voce Solbiatese cita anche la Costituzione e annuncia un’iniziativa che si svolgerà domani, 23 aprile: «A nome di tutti i cittadini che si riconoscono nel simbolo della nostra Patria (Art. 12 della Costituzione) e anche a seguito delle numerose segnalazioni pervenute informiamo che, il giorno 23 aprile provvederemo a nostre spese, alla sostituzione delle stesse. Per ripristinare e conferire dignità al simbolo della nostra Unità Nazionale, unitamente al rispetto dei simboli Nazionali delle Repubbliche Ceca e Slovacca, nonché dell’Unione Europea, così come regolamentato dalla legge del 5 febbraio 1998 n°22 (d.p.r. 7.4 2000 n° 121)».

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.