A Mornago “vax day“ il 10 aprile: 55 cittadini fragili verranno vaccinati

L'iniziativa frutto di un patto territoriale fra medici, comune e protezione civile

Cantello - vaccinazioni Covid

Il prossimo sabato 10 aprile 55  residenti di Mornago in condizioni mediche fragili e secondo le indicazioni di A.T.S., riceveranno il vaccino anti-Covid a domicilio grazie all’accordo tra i medici di base, l’assessorato ai servizi sociali del Comune di Mornago e i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile.

“Una Task Force importante – dichiara il Sindaco Tamborini Davide – che vedrà coinvolte diverse realtà del nostro comune con l’intento di arrivare ad immunizzare anche quelle persone più fragili, sempre con l’intento di non lasciare indietro nessuno”.

Il piano vaccinale a domicilio, vedrà in prima linea per la somministrazione del vaccino i quattro medici di base Dott. Sandro Campiotti, Dott.ssa Sandra Leuchi, Dott.ssa Patrizia Masciocchi e Dott. Marco Bombelli con il supportati dai volontari del gruppo Comunale di Protezione Civile con il coordinamento delle operazioni affidato e condotto dall’assessore ai servizi sociali del Comune di Mornago Maurizio Bigarella.

Un ingente dispiegamento di forze assicurerà la vaccinazione a circa 55 cittadini, cosiddetti “pazienti domiciliari” impossibilitati a raggiungere i centri vaccinali a causa di gravi condizioni fisiche legate all’età, a particolari malattie o disabilità.

A rafforzare questo patto territoriale la presenza sul territorio di un’ambulanza dell’Emergenza Varesina, che ha la propria sede a Mornago, che garantita l’intervento per qualsiasi emergenza o necessità con assistenza di personale professionale a supportare le delicate operazioni di vaccinazione.

L’assessorato ai servizi sociali ha già recapitato ai diretti interessati tutta la documentazione e le informazioni necessarie per la somministrazione del vaccino, mentre i volontari della Protezione Civile provvederanno al reperimento presso il centro di smistamento provinciale e trasportare in sicurezza tutte le dosi necessarie.

“Siamo da subito stati disponibili – afferma l’assessore Maurizio Bigarella – alla richiesta dei medici di base dando una piena disponibilità per pianificare e coordinare tutte le forze in campo per arrivare ad un Vax Day vaccinale per i soggetti più deboli.”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.