Supporto psicologico per i positivi al Covid in quarantena, Fagnano Olona rinforza il servizio

Attivato un nuovo servizio “Progetto supporto domiciliare Covid19”. Personale infermieristico e due psicologhe che, tramite una convenzione con l’associazione CislagoCuore, forniranno un accompagnamento nei momenti di crisi

tristezza crisi

Nel corso dell’ultimo anno, toccato dalla pandemia, l’Amministrazione ha attivato un massiccio potenziamento dei servizi di assistenza ai cittadini bisognosi di aiuto sia in termini economici sia a tutela della salute.

Alcuni cittadini vivono situazioni di particolare fragilità come ad esempio il senso di solitudine e smarrimento, o la presenza di familiari con malattie fortemente debilitanti che rendono ancora più difficile gestire la quarantena conseguente all’eventuale contagio da Covid19.

I Servizi Sociali già offrono misure di supporto ai nuclei famigliari in quarantena, tuttavia tale supporto potrebbe rivelarsi non sufficiente per alcuni soggetti che necessitano di un’assistenza ancor più mirata per superare con tranquillità la malattia da Covid19.

Proprio per intercettare tali necessità è stato attivato un nuovo servizio “Progetto supporto domiciliare Covid19” volto a mettere a disposizione un gruppo di professionisti sanitari per interventi mirati a pazienti in quarantena che necessitano ma non hanno la possibilità di avere a domicilio un supporto più ampio rispetto alle esigenze già garantite dal Comune. Il servizio è rivolto principalmente a pazienti Covid-positivi che necessitano di un sostegno e pazienti non Covid fragili.

Si tratta di personale infermieristico specializzato e due psicologhe che, tramite una convenzione tra il Comune e l’associazione CislagoCuore, forniranno un accompagnamento nei momenti di crisi dettati dalla pandemia offrendo supporto in collaborazione con la medicina di base anche per la gestione dei famigliari positivi, sostegno alle persone affette da demenza che sono a domicilio e ai caregiver, o semplicemente una presenza rassicurante per chi è solo o in ansia.

Sarà cura dei Servizi Sociali individuare le situazioni di maggior bisogno, pur nella speranza di poter dar risposta a tutte le richieste. Ciò dipenderà anche dall’eventuale adesione di ulteriori volontari. Per segnalare specifiche situazioni è possibile contattare i Servizi Sociali al numero telefonico: 0331-616549 oppure all’indirizzo email: servizisociali@comune.fagnanoolona.va.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.