Vaccinazione domiciliare anche a Sumirago: “Grazie a chi ha reso possibile tutto ciò”

I medici di base, coadiuvati da infermieri, volontari e protezione civile, hanno vaccinato over 80 con disagi, impossibilitate a recarsi presso i presidi vaccinali. Il sindaco Croci: "Un grande onore essere il primo cittadino di una comunità generosa"

Generica 2020

Oggi si è svolta anche a Sumirago la campagna di vaccinazione domiciliare alle persone over 80 e con disagi, impossibilitate a recarsi presso i presidi vaccinali.

L’amministrazione comunale l’ha potuta organizzare grazie alla collaborazione e disponibilità dei medici Maria Vittoria Chiappa, Francesca Bollini, Reza Kamne, Sandra Franzini, Emanuela Verrando, Claudia Turetta e Veronica Venuti assistiti da altro personale medico ed infermieristico volontario.

«Un ringraziamento speciale ai nostri medici e ai volontari della CRI di Sumirago-Gallarate, alla nostra Polizia Locale, alla Protezione Civile, ai nostri Servizi Sociali e ai volontari che si sono occupati degli aspetti amministrativi e logistici – commenta il sindaco di Sumirago Mauro Croci -. Grazie a Yvonne e Fortunato come sempre abili a coordinare le operazioni. Un team imponente che ci ha consentito di fornire a domicilio ai nostri concittadini più fragili questo servizio fondamentale per farci uscire al più presto da questa pandemia. È una bella emozione e per me un grande onore essere il primo cittadino di una comunità così attenta e generosa. Grazie mille a chi ha reso possibile tutto ciò».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.