Vaccinazioni agli over80: in arrivo la seconda tornata di convocazioni

Ats Insubria assicura che tutti gli ultraottantenni che si sono prenotati verranno vaccinati. Chi non riceverà la convocazione dovrà comunicarlo secondo modalità che saranno definite

vaccinazioni degli insegnanti all'ospedale di Varese

La campagna vaccinale per gli over 80 non finirà l’11 aprile ma nei giorni immediatamente successivi. Il sistema di prenotazione di Aria ha inviato, lo scorso weekend, 115.000 sms di convocazione. Ma la platea dei richiedenti non si è esaurita. Nei prossimi giorni arriverà la seconda “ondata” di convocazioni che esaurirà le agende dei punti vaccinali.

Nel caso, però, che qualcuno non riceva il messaggio o la telefonata di prenotazione dovrà segnalare il proprio nominativo. A chi? Presto verrà definito il percorso per la registrazione locale: « Il sistema di Aria non permette di intervenire per verificare la situazione – spiega il direttore sanitario di Ats Insubria Giuseppe Catanoso – nel caso ci fosse anche un piccolo errore di iscrizione e prenotazione, non è possibile correggere e si rimane fuori. Nessuno, però, rimarrà senza vaccino per cui la campagna proseguirà almeno fino al 15 aprile così da recuperare tutti i non convocati che si erano registrati».

Sul fronte delle scuola, la campagna vaccinale va esaurendosi, rimangono quei docenti o tecnici che avevano dovuto saltare l’appuntamento perchè in quarantena. Fino a oggi è stato raggiunto più dell’80% del percolale scolastico che nel settembre scorso aveva aderito allo screening sierologico. 

Alessandra Toni
alessandra.toni@varesenews.it

Sono una redattrice anziana, protagonista della grande crescita di questa testata. La nostra forza sono i lettori a cui chiediamo un patto di alleanza per continuare a crescere insieme.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.