Varese, il canottaggio non si ferma: dopo gli Europei arriva il Festival dei Giovani

Tra il 2 e il 4 luglio il bacino della Schiranna ospiterà la grande manifestazione nazionale dedicata a bambini e ragazzi. Frattini: "Un'occasione che non potevamo lasciarci scappare"

Canottaggio

Nel canottaggio olimpico non esiste la specialità della gara “a staffetta”, ma a livello organizzativo la Canottieri Varese la metterà in atto comunque. L’incontro di chiusura relativo ai recenti Europei si è infatti trasformato in un passaggio di testimone verso il prossimo grande appuntamento remiero al lido della Schiranna: a inizio luglio (dal 2 al 4) il campo di regata varesino ospiterà infatti il “Festival dei Giovani”, evento di livello nazionale che porterà in città migliaia di ragazze e ragazzi.

Un impegno notevole, a livello organizzativo, che il comitato organizzatore locale ha deciso di assumersi dopo la rinuncia di Sabaudia. «Quando la Federazione ce lo ha proposto, durante gli Europei, la prima risposta era stata “no” – spiega il direttore tecnico, l’ex azzurro Pierpaolo Frattini – Pensavamo di lasciar perdere soprattutto per lo sforzo che i volontari che hanno già espresso durante l’evento continentale. Invece, quando abbiamo chiesto la disponibilità, la risposta è stata entusiasmante e quindi abbiamo deciso di caricarci di questo impegno. Anche per la città è una occasione che in un periodo come questo non potevamo lasciarci scappare. Sarà un’altra fatica ma ci rimettiamo al lavoro».

In questo momento, a oltre due mesi dalle gare, non si fanno previsioni sulle presenze: «Ci sarà una contrazione rispetto ai festival disputati sino al 2019 ma parliamo comunque di migliaia di presenze da tutta Italia. Nel 2020 la manifestazione è saltata e anche per questo sarebbe stato brutto cancellarla di nuovo. Nessun altro organizzatore locale lo ha preso in carico quindi abbiamo intrapreso quest’altra avventura – conclude Frattini – e tutto sommato è un bel messaggio. A distanza di pochi mesi Varese passa dall’ospitare i grandi campioni dell’Europeo, molti dei quali in gara anche alle Olimpiadi, al far gareggiare bambini e ragazzi che sono il futuro di questo sport».

Europei di canottaggio, Galimberti e Frattini concordi: “Bilancio molto positivo”

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.