Via del Cairo, la giunta approva la Ztl per la strada di Varese che diventerà pedonale

Mentre procedono i lavori in via Del Cairo, arrivata a metà dei lavori sulla strada,  la giunta approva l'istituzione della Ztl nella via

Via del Cairo "impacchettata"

Mentre procedono le attività dei cantieri in via Del Cairo a Varese, arrivate a metà dei lavori sulla strada,  la giunta approva l’istituzione della Ztl nella via.

«La riqualificazione in atto intende porre rimedio all’attuale “disordine visivo” che oggi la connota, ponendo invece al centro il pedone, il residente, l’operatore commerciale, gli avventori, generandovi così un cambio di priorità sostenibile: dalla fruizione su gomma ad una fruizione pedonale – queste le motivazioni dell’ordinanza – Anche a tal fine, la progettazione esecutiva non ha previsto la realizzazione di marciapiedi bensì un unico piano che si dilata e si contrae a secondo del calibro stradale. Per questa ragione è necessario che l’asse stradale sia regolamentato a Zona a Traffico Limitato».

I varchi nella via saranno istituiti in via Del Cairo da Via Veratti e in via Del Cairo da Via Robbioni.

 

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.