I campionati di ciclismo di maggio e giugno in provincia organizzati dal Velo Club Sommese

Due appuntamenti per il ciclismo varesino a cura dell'associazione Velo Club Sommese di Somma Lombardo: i campionati provinciali allievi (23 maggio) e i campionati italiani master strada (12-13 giugno).

Velo Club Sommese in festa (inserita in galleria)

L’attività ciclistica in provincia di Varese, e non solo, riparte grazie al Velo Club Sommese (foto d’archivio). Dopo l’allestimento della classica Varese-Angera per la categoria allievi a fine marzo, la società sportiva si prepara a organizzare due nuove rassegne: i campionati provinciali allievi (23 maggio) e i campionati italiani master strada (12-13 giugno).

Questi ultimi, già assegnati nel 2020 all’associazione sommese, non si sono potuti svolgere per via della pandemia. «Non era scontato che fossimo di nuovo noi a organizzare la gara – afferma il presidente, Silvio Pezzotta – siamo contenti della rinnovata fiducia da parte Federazione Ciclistica Italiana. Il nostro Velo Club ha già tagliato i settant’anni di vita, ha grande esperienza e questa manifestazione tricolore ci offre uno stimolo in più per continuare».

«La due giorni riservata agli amatori è in programma sabato 12 e domenica 13 giugno, con 300 concorrenti provenienti da tutta Italia e 14 maglie di campione italiano in palio. Il circuito con partenza e arrivo a Somma – spiega Pezzotta – è quello ormai collaudato da anni con il Gran Premio Somma».

L’anello da 18 km da ripetere più volte a seconda della categoria (Elite Sport, Master 1-2-3-4-5-6-7-8, Elite Women Sport, Master Women 1, 2, 3) passa per Vergiate, Corgeno, Varano Borghi, Casale Litta, Villadosia e Cimbro.

L’altro appuntamento di rilievo per il ciclismo giovanile del territorio è fissato per domenica 23 maggio con il campionato provinciale allievi – Trofeo La Viscontina (58ª sagra del Brinzio). Il percorso è stabilito da Somma Lombardo a Brinzio, dove verranno assegnate tutte le maglie provinciali delle varie categorie, attraversando Vergiate, Biandronno, Cazzago Brabbia, Buguggiate, Gavirate, Cocquio Trevisago, Caldana, Orino, Cuvio e Rancio Valcuvia.

«Siamo orgogliosi che il Velo Club abbia ottenuto entrambe le manifestazioni, che danno lustro alla nostra città e ricompensano l’impegno e la storia dell’associazione – commenta l’assessore allo Sport Edoardo Piantanida –. Oltre al patrocinio come Amministrazione comunale vogliamo sostenere concretamente la realizzazione dei due eventi».

«In questa fase di riapertura dopo la pandemia lo sport e il ciclismo sono certamente uno stimolo in più per ripartire, pur tra le difficoltà. Un sentito ringraziamento al presidente Silvio Pezzotta per aver portato a Somma due competizioni di questo livello; iniziative del genere ci rendono orgogliosi e ci fanno ben sperare per il futuro», conclude il sindaco, Stefano Bellaria.

di
Pubblicato il 12 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.