Nuova ordinanza, in Italia senza quarantena dalla Svizzera e dai paesi Ue

Prevista anche l’estensione della sperimentazione dei voli ‘covid-tested’ ai turisti extra Ue

dogana svizzera

Cambiano le regole per l’ingresso in Italia e la notizia fa tirare un sospiro di sollievo anche ai comuni delle zone di confine con il Canton Ticino e la Svizzera che proprio nei giorni scorsi avevano chiesto di riaprire le frontiere per aiutare turismo e commercio.

“Riapriamo la frontiera con il Ticino per far rivivere il commercio di confine”

Secondo l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, da domenica 16 maggio, sarà ammesso l’ingresso senza obbligo di quarantena dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Shengen, oltre che da Gran Bretagna e Israele, con tampone negativo. Nella stessa ordinanza sono, invece, prorogate le misure restrittive relative al Brasile.

Rientra in questa fascia dunque anche la Svizzera. Anche il ministro del Turismo Massimo Garavaglia condivide la scelta del ministro della Salute Roberto Speranza di aver eliminato la quarantena per i turisti europei, inglesi ed israeliani in arrivo in Italia. “Una scelta attesa da tempo e che, nella sostanza, anticipa di fatto il lasciapassare europeo”.

Garavaglia ha anche espresso soddisfazione per l’estensione della sperimentazione dei voli ‘covid-tested’ ai turisti extra Ue. “Una iniziativa che apre le porte dell’Italia ai turisti provenienti da Stati Uniti, Canada, Giappone ed Emirati arabi uniti”, ha commentato il ministro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.