Il 30 giugno termina il primo semestre del Cashback. Da luglio rimborsi e “super premio”

Dal 1 luglio inizierà la procedura dei rimborsi e per il “SuperCashback” potranno avere il rimborso da 1500 euro

pagamento carta di credito

Mercoledì 30 giugno terminerà il primo semestre del Cashback, il sistema di Stato per il rimborso del 10% sulle spese effettuate con carte di credito, bancomat e applicazioni di pagamento. 

Dal primo giorno di luglio inizierà la procedura di accredito dei rimborsi. In questi sei mesi il totale dei pagamenti è stato di circa 726 milioni di euro, compiuti da oltre 8 milioni di cittadini; di questi, quasi 6 milioni di persone hanno raggiunto i requisiti per il rimborso statale, ovvero coloro che hanno fatto 50 operazioni valide con pagamenti elettronici.

Chi ha completato il numero transazioni, può ottenere un rimborso massimo di 150 euro in sei mesi per ogni acquisto, senza minimo di spesa. Nel caso in cui si sia superata la soglia massima di rimborso, le transazioni continueranno a essere comunque conteggiate per il “SuperCashback”: i primi 100 mila utenti per numero di operazioni avranno diritto al maxi rimborso da 1500 euro.

In questo semestre di Cashback lo scontrino medio è stato di 35,6 euro, il 16% dei quali risale a spese inferiori ai 5 euro. Il maggior numero di operazioni, poco più del 20 per cento, è stato fatto per scontrini tra i 25 e i 50 euro. Solo l’1% per cento circa delle transizioni è stato fatto invece per acquisti superiori a 300 euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.