Albero su un treno merci, a Sesto Calende chiudono tutti i passaggi a livello

La chiusura ha portato a problematiche e disservizi. Il vicesindaco Favaron: “Manderò una lettera a Rfi, non è possibile chiudere tutti i passaggi”

treno merci sesto calende albero

Un convoglio merci in transito da Sesto Calende ha urtato un albero caduto sulla linea ferroviaria a causa del maltempo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Somma Lombardo che hanno messo in sicurezza l’area e collaborato con i tecnici della rete ferroviaria. Sono in corso le operazioni di ripristino al fine di far proseguire il tragitto al treno.

Il problema, infatti, è che Rfi ha chiuso i passaggi a livello di Sesto Calende, lasciando le sbarre abbassate per lungo tempo.

Il vicesindaco sestese Edoardo Favaron, che ricopre anche la carica di assessore ai lavori pubblici, si è mosso in prima persona per risolvere il problema, come spiega: «Dopo aver ricevuto diverse segnalazioni, sono andato in stazione per capire cosa stesse succedendo. Ho trovato il capostazione che mi ha spiegato dell’albero caduto, ma ho risposto che non è possibile chiudere tutti i passaggi a livello, delle vie rimangono isolate e in caso di emergenze sanitarie delle abitazioni non sarebbero raggiungibili dalle ambulanze. Domani mattina farò mandare una lettera di protesta a Rfi da parte dei nostri uffici».

Un abitante di Sesto Calende si è trovato il passaggio sbarrato: «Sono arrivato con camion alle 18.30 e sono stato in attesa almeno fino alle 19.15. In via della Sorgente ci sono persone ultra ottantenni che in situazioni di passaggio a livello chiuso forzatamente rimarrebbero isolate, anche in caso di ambulanze. Ci sono stati tre casi quest’anno di chiusura dei passaggi a livello. Oggi è stato il terzo; capisco la necessità dei lavori, ma chiediamo di chiudere laddove serva, non tutta la tratta».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.