Alcolici ai minorenni: sanzionato un esercizio commerciale del centro di Busto Arsizio

L'intervento della Polizia Amministrativa dopo una segnalazione partita da alcuni genitori. Il gestore dovrà pagare 500 euro di multa, con il rischio di ulteriori sanzioni

ubriaco

Cinquecento euro di multa subito, con il rischio di aumentare la sanzione in caso di recidiva o di arrivare alla sospensione momentanea della licenza. Un esercizio commerciale del centro di Busto Arsizio – gli inquirenti non ne hanno reso noto il nome – è finito nei guai dopo la segnalazione di alcuni genitori che si sono rivolti al Commissariato quando hanno capito che ai loro figli minorenni venivano venduti alcolici.

I ragazzi venivano “serviti” senza che venisse loro richiesta la carta d’identità: sono stati gli stessi giovanissimi a confermare le modalità di vendita agli uomini della Polizia Amministrativa che – dopo l’allerta dei genitori – sono intervenuti. In particolare le bottiglie di alcolici venivano vendute a un 17enne (la cui età non veniva mai verificata dal gestore) che poi consumava le bevande insieme ad amici ancora più giovani. Il malessere di alcuni ha fatto scattare l’allarme tra i genitori.

I responsabili dell’esercizio commerciale sono quindi stati sanzionati per “l’avvenuta vendita di bevande alcoliche a minori maggiori di 16 anni”: il primo verbale è stato, come detto, di 500 euro ma in caso di nuove segnalazioni potrebbero arrivare ulteriori provvedimenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.