“Change the game”: la sfida è ripulire il lungo lago di Gavirate da rifiuti e immondizia

L'iniziativa voluta da tre giovani che puntano a coinvolgere loro coetanei per ripulire aree del comune. La prima uscita è prevista per domenica 20 giugno

gavirate lago dall'alto

Ripulire il lago dai rifiuti che ne minacciano la bellezza.  È la sfida che tre ragazzi lanciano alla comunità di Gavirate. L’iniziativa assume una veste di gara: il titolo infatti è ‘Change the game’ e sarà la prima di una serie che vedrà protagonisti i giovani.

A promuovere il “cambio di gioco” sono Alessandro Colasuonno, Pierluigi Lucchina e Marco Perrone, che puntano a valorizzare il comune a cui appartengono.

‘Ripuliamo il lungolago”’ si svolgerà domenica 20 giugno e sarà il primo di una serie di appuntamenti finalizzati alla pulizia di determinate aree.

In particolare, la giornata si svilupperà secondo il seguente programma:

• Accoglienza dei partecipanti e consegna del materiale ore 15:00
• Inizio raccolta ore 15:15
• Fine raccolta e trasporto del raccolto alla piattaforma ecologica orario stimato 18:00
• rinfresco finale con ringraziamenti e saluti. orario stimato 18:30

Durante l’accoglienza verrà distribuito, ai partecipanti, il materiale per la raccolta dei rifiuti (sacchetti e guanti). Conclusa questa fase, seguirà, una presentazione e introduzione alla giornata ad anticipare l’inzio effettivo del “gioco”, il quale sarà organizzato, in base al numero dei partecipanti, creando una o più squadre di raccolta rifiuti che puliranno le varie zone del lungolago.

Il tempo stimato, per questa fase, è di circa 3 ore, al termine delle quali, sarà dedicato un momento per i ringraziamenti e un piccolo rinfresco, gentilmente offerto dalla pizzeria “LevelUp – Non proprio una pizza!” di Gavirate.

VANTAGGI ALLA COMUNITÀ L’iniziativa, lanciata da Change The Game, nasce col fine di sostenere e contribuire al progresso della comunità in maniera attiva, attraverso: la rimozione dei rifiuti che degradano gli spazi comuni del lungolago, rendendoli maggiormente abitabili e accoglienti; il coinvolgimento, e quindi, un richiamo al senso civico e alla convivialità, carente a causa degli eventi che hanno rappresentato gli ultimi 14 mesi, della popolazione; il sostegno alle attività locali, provate anch’esse dal periodo di emergenza sanitaria, tramite la collaborazione con esse alla realizzazione dell’evento, che permetterà loro di ricevere visibilità. Molte altre sono le ragioni per andare avanti, zero, quelle per fermarsi.

gavirate

NORMATIVE AntiCovid-19: Durante lo svolgimento della manifestazione sarà obbligatorio l’utilizzo della Mascherina, il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno 1,5 metri e di tutte le altre normative vigenti.

CHANGE THE GAME si impegnerà a garantire la presenza di persone addette a far rispettare il distanziamento e le altre normative. In vista, quindi, del suddetto evento, ci auspichiamo che i cittadini, gaviratesi e non, prendano a cuore l’iniziativa. Sponsor dell’iniziativa è il Comune di Gavirate, che fornirà sacchetti e guanti, e terrà aperta la piattaforma ecologica per lo smaltimento dei rifiuti. Sostegno anche dalla Pro Loco Gavirate, per la disponibilità di usufruire dello spazio dedicato al rinfresco sul lungolago e, in ultimo “LevelUp – Non proprio una pizza!” che, garantirà, per l’appunto, il rinfresco, ci auguriamo di “Cambiare Il Gioco”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.