Dal Castello Visconteo alla sala Alba, le meraviglie da scoprire con la Delegazione Fai del Seprio

Domenica 27 giugno i volontari del Fai propongono una giornata di aperture in diversi beni storici e architettonici della zona. Ecco come prenotare la propria visita

Fagnano Olona: Castello Visconteo

Domenica 27 giugno la Delegazione FAI del Seprio propone una giornata di aperture straordinarie, durante la quale sarà possibile visitare beni che in precedenti occasioni avevano incontrato un grande successo di visitatori e beni mai presentati al pubblico prima d’ora.

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 saranno aperti:

Il Castello Visconteo a Jerago con Orago, costruito nel XIII secolo da Ottone Visconti, arcivescovo di Milano, per far parte di una linea difensiva dell’area nord dei domini viscontei;  – Qui la prenotazione 

Sposi al Castello di Jerago

L’Oratorio di San Giacomo a Jerago con Orago, piccolo edificio religioso romanico risalente al X secolo, con resti di interessanti affreschi medioevali alle pareti e nell’abside; la sua dedicazione all’apostolo Giacomo lo inserisce nei sentieri dei pellegrini di Santiago di Compostela; – Qui la prenotazione 

Generica 2020

Il Castello Visconteo a Fagnano Olona, il cui nucleo originario risale al X – XII secolo, mentre gli edifici intorno al cortile interno e le due torri risalgono al secolo XIII; – Qui la prenotazione 

castello visconteo municipio comune fagnano olona

La Sala Alba di Villa Gonzaga ad Olgiate Olona, usata per lo più come refettorio, nel 1939 venne decorata da Antonio Rubino con personaggi di favole, di fantasia o personaggi protagonisti delle sue tavole per il Corriere dei Piccoli degli anni ’20 e ’30; – Qui la prenotazione 

Generica 2020

Il Santuario della Madonna della Ghianda a Mezzana di Somma Lombardo, che da semplice cappelletta di campagna divenne prima una chiesa di piccole dimensioni e poi il santuario progettato dall’architetto milanese Pellegrino Tebaldi a partire dal 1582. Il Santuario sarà visitabile solo nel pomeriggio di domenica, dalle ore 14.00 alle ore 18.00. – Qui la prenotazione 

Da Gazzada a Somma Lombardo

Prenotazione sul sito https://faiprenotazioni.fondoambiente.it fino a esaurimento posti disponibili ed entro le 21:00 del giorno precedente la visita. Le prenotazioni il giorno dell’evento saranno gestite direttamente il loco dall’addetto alle prenotazione.

I visitatori potranno accedere solo dopo prenotazione e in gruppi di max 20 persone, ogni mezz’ora. Per prendere parte all’iniziativa sarà richiesto in loco un contributo di 3 € per gli iscritti e di 5 € per i non iscritti, mentre per i minori di 15 anni l’entrata sarà gratuita.

Sarà l’occasione per scoprire un altro angolo di un’Italia meravigliosa e ancora sconosciuta.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.