Largo Flaiano a un passo dai cantieri: online il bando di gara per l’affidamento dei lavori

Il bando di gara è l'ultima tappa prima dell'avvio vero e proprio dei lavori. Un'opera da oltre 2 milioni di euro

Rilievi in largo Flaiano

L’attesa rotonda di Largo Flaiano, ideata per ridurre il traffico in entrata e uscita da Varese, fa un altro passo avanti.

È infatti online da oggi il bando di gara per la ricerca dell’azienda che si occuperà dei lavori per la realizzazione del progetto esecutivo già approvato: si tratta dell’ultima tappa prima dell’avvio vero e proprio dei lavori, un’opera da oltre 2 milioni di euro.

«Il miglioramento di Largo Flaiano – spiega  l’assessore Andrea Civati – aprirà la strada non solo ad una rivoluzione nella mobilità della città ma anche ad una rigenerazione di un intero comparto che è in sofferenza da tempo. Il progetto consentirà anche la massima sicurezza e percorribilità per ciclisti e pedoni che oggi sono fortemente limitati».

«Oggi è una giornata storica – commenta il sindaco Davide Galimberti – perchè mettere a gara i lavori per Largo Flaiano fino a poco tempo fa sembrava impossibile, nonostante in tutti i programmi elettorali fosse sempre presente. Un tema di cui si discute da decenni che ha di fatto limitato pesantemente la nostra città: per questo era uno dei punti del mio programma a cui tenevo di più e oggi vedere muovere i passi decisivi di questo progetto è una grande emozione. Largo Flaiano non è solo un incrocio ma è il nostro modo di aprirci al mondo, di attrarre sviluppo economico e di vivere tutti meglio».

Tra pochi giorni, annuncia l’amministrazione Comunale, il progetto complessivo di Largo Flaiano sarà presentato alla città e ai quartieri coinvolti in un incontro aperto ai cittadini.

«Un ringraziamento va al Governo, al Ministero delle Infrastrutture e a Regione Lombardia che hanno creduto alla soluzione progettuale ed alla possibilità che il Comune arrivasse in tempi rapidi (meno di un anno) ad affidare i lavori – conclude Galimberti – Un ringraziamento a Rfi, ad Anas e agli altri enti gestori dei sottoservizi che in tempi rapidissimi hanno collaborato al progetto e hanno dato i pareri di competenza».

Il bando di gara è online sul sito del Comune di Varese. L’importo delle opere a base di gara è di oltre 2 milioni e 600 mila euro. Il termine per presentare le offerte è il 21 luglio 2021.

di
Pubblicato il 25 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.