È morto Giampiero Boniperti, mito del calcio juventino

Grande calciatore e storico dirigente della Juventus, avrebbe compiuto 93 anni a luglio

Generica 2020

È morto questa notte nella sua Torino all’età di 92 anni Giampiero Boniperti, figura mitica del calcio juventino. Aveva 92 anni.

Classe 1928, Giampiero Boniperti è stato un dirigente sportivo, politico ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante o centrocampista, presidente onorario della Juventus.

Da wikipedia

Il suo nome è indissolubilmente legato alla squadra bianconera, cui è rimasto fedele per tutta la sua carriera agonistica prima — detenendone per molto tempo vari primati di presenze e reti —, e per quella dirigenziale poi — coincisa con alcuni dei massimi successi sportivi della formazione torinese —; la sua carriera, sia sul campo sia dietro la scrivania, ne ha fatto una delle personalità più importanti nell’intera storia del movimento calcistico italiano.

Come giocatore ha fatto parte, assieme a John Charles e Omar Sívori, del cosiddetto Trio Magico, uno dei più prolifici reparti d’attacco ammirati nella massima serie italiana. Nel 2004 è stato inserito nella FIFA 100, la lista dei 125 migliori calciatori della storia, stilata in occasione del centenario della FIFA. Nel 2012 è entrato a far parte della Hall of Fame del calcio italiano tra i dirigenti.

Tra il 1994 e il 1999 ha ricoperto il ruolo di europarlamentare al Parlamento europeo.

Scriveva, sul suo profilo facebook il 4 luglio 2018, in occasione dei suoi 90 anni:

In occasione dei miei 90 anni, sono io che voglio rivolgere un augurio. Un augurio alla mia Juve: continua a vincere, perché, come sapete, rimane sempre l’unica cosa che conta…”.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.