Salta la pista provvisoria all’antistadio, il Comune di Varese: “Nessuna risposta alla seconda fase del bando”

La nota di Palazzo Estense: "Alla domanda in cui dovevano essere fornite le garanzie e i documenti sulla sostenibilità dell'investimento non ha risposto nessuno. Sosterremo gli atleti e le famiglie nelle trasferte"

mappa antistadio varese

L’idea di una pista provvisoria del Ghiaccio all’antistadio, realizzata dai privati, si è rivelata un’illusione. O almeno questa è la sensazione dopo la nota che ha pubblicato il Comune di Varese nella serata di lunedì 28 giugno.

Dopo la fase delle proposte sulla carta, che ne ha viste arrivare tre, la seconda fase, quella che rendeva concreta le proposte consegnate, è andata deserta.

Nella nota di Palazzo Estense di legge: “Nella seconda chiamata del bando per la pista provvisoria da posizionare nell’antistadio di Varese, i candidati che avevano presentato una istanza nella prima fase sono stati invitati a presentare le garanzie e l’eventuale offerta migliorativa. In questa fase però i candidati non hanno risposto”.

Il comune ricorda le tre proposte giunte, ma esplicitamente ne cita solo una, quella più promettente: “Alla prima chiamata dell’avviso pubblico erano arrivate tre proposte – spiega la nota – di cui una del Città di Varese che aveva proposto, tra le altre cose, una pista dalle dimensioni più grandi (30×60). Purtroppo questa seconda fase del bando in cui dovevano essere fornite le garanzie ed i documenti sulla sostenibilità dell’investimento non ha ricevuto proposte”.

A questo punto il comune sembra gettare la spugna e spiega: “Sosterremo gli atleti e le famiglie nelle loro trasferte sportive e agonistiche finché non sarà pronto il nuovo Palaghiaccio di Varese, come avevamo anticipato attraverso il coinvolgimento delle associazioni”.

A quanto appreso da VareseNews, le tempistiche strette richieste da Palazzo Estense non hanno permesso al Città di Varese, unica realtà citata dal comunicato, di proseguire l’iter.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 28 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.